Meningite B, il vaccino è sicuro ed efficace

L’antimeningococco B mostra un alto tasso di protezione

Il vaccino contro il meningococco B, disponibile dal 2014 in Italia, è sicuro ed efficace. Lo stabilisce la prima analisi aggregata degli studi sull’argomento realizzata da un gruppo internazionale di ricercatori di cui fanno parte anche quelli dell’Istituto Superiore di Sanità.
La metanalisi, pubblicata su Lancet Infectious Diseases, ha preso in esame i dati dei 20 studi condotti finora, che hanno coinvolto un campione totale di oltre 6000 bambini e adolescenti.
I dati segnalano che 30 giorni dopo il ciclo primario di vaccinazioni oltre il 90% dei partecipanti risulta protetto contro tutti i ceppi batterici testati. Per due ceppi, però, la protezione si riduce dopo circa 6 mesi ed è necessaria un’ulteriore dose per farla tornare a livelli elevati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.