Mieloma multiplo, nuova terapia con cellule CAR-T

La durata della remissione aumenta di tre volte

Varie_7540.jpg

Una nuova terapia a base di cellule CAR-T sembra aumentare di tre volte la durata standard della remissione nei pazienti affetti da mieloma multiplo plurirecidivato.

A evidenziarlo è uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine da un team dell’Harold C. Simmons Comprehensive Cancer Center guidato da Larry Anderson Jr, che spiega:

«I risultati ottenuti con questa nuova terapia chiamata idecabtagene vicleucel o ide-cel, nota anche come bb2121, sono stati significativamente migliori di quelli osservati con le opzioni terapeutiche attualmente disponibili. In sintesi, quasi tre quarti dei pazienti hanno avuto una risposta parziale alla terapia e circa un terzo ha ottenuto una remissione completa».

Allo stato attuale, sono disponibili tre classi principali di trattamento, ossia gli inibitori del proteasoma, i modulatori del sistema immunitario e i trattamenti anticorpali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.