Nuova molecola per il tumore del seno

Alpelisib si rivela efficace in combinazione con fulvestrant

Tumore mammario_4938.jpg

La molecola sperimentale alpelisib si è rivelata efficace in combinazione con fulvestrant per il trattamento del tumore del seno.

Nello specifico, i risultati dello studio di fase III SOLAR-1 hanno evidenziato l’efficacia dell’inibitore sperimentale di PI3K alfa-specifico BYL719 (alpelisib) nelle donne in postmenopausa con carcinoma mammario metastatico o in fase avanzata con recettori ormonali positivi, negativo per il recettore 2 del fattore di crescita dell’epidermide umano (HR+/HER2-) con mutazioni di PIK3CA che sono andate in progresssione durante o dopo il trattamento con un inibitore dell’aromatasi, in concomitanza o meno con un inibitore di CDK4/6.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *