Nuovo farmaco per la nausea in gravidanza

Combinazione di doxilamina e piridossina

Gravidanza_1562.jpg

La combinazione fra doxilamina succinato e piridossina cloridrato risulta efficace nel controllo della nausea e del vomito in gravidanza.

Il mix è più efficace sia del placebo sia della sola piridossina, già utilizzata per trattare il disturbo.

Il farmaco è utilizzato in alcuni paesi da anni ed è stato testato su 200mila donne, senza mostrare mai effetti teratogeni e rischi di malformazione del feto.

La nausea in gravidanza interessa una percentuale di donne variabile tra il 70% e l’85%, soprattutto nel corso del primo trimestre, e nella metà dei casi è associata a vomito. «Generalmente, la nausea compare tra la quinta e l’ottava settimana di gestazione, raggiungendo l’apice tra la dodicesima e la quattordicesima. Nella maggior parte dei casi, tende a sparire dopo il terzo mese di gravidanza, tuttavia circa il 20% delle donne continua ad avvertirne i sintomi anche in seguito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *