Pensieri e parole

Un sistema in grado di leggere nel pensiero

Varie_3748.jpg

Messo a punto un nuovo sistema in grado di trasformare i pensieri in parole. È lo straordinario risultato di una ricerca pubblicata su Scientific Reports da un team della Columbia University.

Lo strumento basa la propria operatività sull’attivazione cerebrale di determinati parametri. Per dare un senso a tale attivazione, il team guidato da Nima Mesgarani ha sviluppato un vocoder, ovvero un algoritmo in grado di sintetizzare i discorsi.

“È la stessa tecnologia usata da Amazon Echo e Apple Siri che rispondono verbalmente alle nostre domande”, rileva Mesgarani.

Per insegnare al sistema l’interpretazione dell’attività cerebrale, i ricercatori hanno valutato quella dei malati di epilessia mentre ascoltavano voci di diverse persone. Hanno chiesto ai volontari di contare da 0 a 9, registrando i loro segnali cerebrali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.