Preferenze sessuali decise da un gene

Esperimento genetico sull’influenza determinata da un neurotrasmettitore

Sessualita_8416.jpg

Una ricerca cinese sembra avvalorare l’ipotesi di una predisposizione genetica nei confronti dell’orientamento sessuale degli individui. In realtà, la sperimentazione guidata dal dott. Yi Rao dell’Istituto Nazionale di Scienze Biologiche di Pechino ha preso in esame i comportamenti sessuali di un gruppo di topi; di conseguenza, i risultati riscontrati non sono necessariamente estendibili agli esseri umani.

In ogni caso, la privazione di un neurotrasmettitore, nello specifico la disattivazione del gene che regola la produzione di serotonina, causa uno stravolgimento dell’orientamento sessuale fra i topi presi in esame. Prima della disattivazione, infatti, i topi tentavano l’accoppiamento con le femmine. In seguito all’intervento dei biologi cinesi, le cavie hanno cominciato a preferire gli altri maschi del gruppo di controllo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.