Quasi 11.000 contagi, 47 morti

Ormai nel pieno della seconda ondata

Varie_14317.jpg

Quarto record consecutivo di nuovi casi di contagio in Italia, 10.925 oggi, per un totale di 402.536.
Nuovo record anche per i tamponi: 165.837. Il rapporto positivi/tamponi si conferma al 6,6%
Le terapie intensive salgono ancora e arrivano a 705 (+65), e i ricoverati sono oltre 6.600, dando l’idea di un sistema sanitario già sotto stress alla metà di ottobre.
L’unica nota positiva della giornata è la riduzione del numero dei decessi, oggi 47, per un totale di 36.474 dall’inizio dell’epidemia.
La situazione appare in progressivo deterioramento, e a questo ritmo l’attività di tracing comincerà a risentire dell’enorme carico di lavoro, fondamentale per contenere l’infezione. Probabili quindi nuove misure studiate dal governo per cercare di rallentare il virus e guadagnare tempo.
Intanto, l’ultimo Dpcm emanato raccomanda di evitare riunioni tra amici e parenti anche nelle case …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | coronavirus, infezione, sintomi,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *