Sclerosi multipla, il ruolo della microglia

Effetti ambivalenti sulle lesioni mieliniche

Sclerosi multipla_2341.jpg

La sclerosi multipla è una malattia neurologica progressiva caratterizzata da infiammazione cronica del tessuto cerebrale e da lesioni alla guaina mielinica che avvolge i prolungamenti nervosi garantendone l’integrità e consentendo la trasmissione veloce dei segnali.

È opinione comune che la microglia, le cellule immunitarie del sistema nervoso, contribuiscano al danno, esercitando un effetto diretto sugli oligodendrociti, le cellule responsabili della produzione di mielina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.