Setticemia, basta una goccia di sangue per la diagnosi

Possibile rivoluzione nei processi diagnostici

Varie_2922.jpg

La setticemia potrà essere individuata grazie a una singola goccia di sangue. Lo dimostra uno studio pubblicato su Nature Biomedical Engineering da un team del Massachusetts General Hospital di Boston.

La setticemia è una grave reazione immunitaria causata da un’infezione estesa a tutto l’organismo, contro la quale spesso neanche gli antibiotici possono nulla.

La rapidità di un potenziale nuovo test diagnostico potrebbe però cambiare le carte in tavola, abbattendo i tassi di mortalità dovuti alla condizione.

Lo studio è stato condotto su 42 pazienti affetti o meno da sepsi. Il test si basa su un piccolo dispositivo che contiene un labirinto di microscopici canali sui quali va applicata una goccia di sangue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.