Calano contagi e ricoveri, ancora alti i decessi

L’Italia nel pieno della quarta ondata

Varie_14317.jpg

I nuovi casi di contagio da Sars-CoV-2 sono 167.206. Il totale delle persone infettate è così di 10.383.561, di cui 2.716.581 sono attualmente positive.
L’Rt nazionale scende a 1,31, mentre l’incidenza aumenta a 2.011 casi per 100.000 abitanti.
Sono stati effettuati 1.097.287 tamponi, il che produce un tasso di positività del l5,2%, in rialzo rispetto al 13,4% di ieri.
Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 426 decessi, cifra che porta il totale a 144.770 vittime da inizio pandemia. Da segnalare il fatto che il 26 gennaio 2021 i morti furono 541.
Il totale dei ricoverati è di 20.001 per effetto di una riduzione di 36 posti nella giornata di ieri. Le terapie intensive scendono a 1.665 (-26), con 123 nuovi ingressi.
I vaccinati sono 47.122.953, l’87,2% dei cittadini sopra i 12 anni, mentre il 90,3% ha avuto almeno la prima dose. Oltre 31 milioni di persone hanno già ricevuto …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | coronavirus, infezione, sintomi,

Record di decessi nella quarta ondata. Calano i positivi

L’Italia nel pieno della quarta ondata

Varie_14317.jpg

I nuovi casi di contagio da Sars-CoV-2 sono 186.740. Il totale delle persone infettate è così di 10.188.084, di cui 2.689.166 sono attualmente positive.
L’Rt nazionale scende a 1,31, mentre l’incidenza aumenta a 2.011 casi per 100.000 abitanti.
Sono stati effettuati 1.397.245 tamponi, il che produce un tasso di positività del l3,4%, in calo rispetto al 15% di ieri.
Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 468 decessi, cifra che porta il totale a 144.343 vittime da inizio pandemia.
Il totale dei ricoverati è di 20.027 per effetto di un aumento di 165 posti nella giornata di ieri. Le terapie intensive salgono a 1.694 (+9).
I vaccinati sono 47.096.707, l’87,2% dei cittadini sopra i 12 anni, mentre il 90,3% ha avuto almeno la prima dose. Oltre 30 milioni di persone hanno già ricevuto la terza dose.
I bambini immunizzati con la prima dose sono al momento 1.061.387, il 29% …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | coronavirus, infezione, sintomi,

Coronavirus, la distanza di sicurezza non esiste

Il virus è in grado di trasmettersi per via aerea a metri di distanza

Varie_1398.jpg

Attraverso lo sviluppo di un nuovo metodo per il campionamento e l’analisi del SARS-CoV-2 nell’aria è stato dimostrato che il virus può essere trasmesso per via aerea in ambienti chiusi non solo tramite le goccioline respiratorie di più grandi dimensioni.
Lo studio, che per la parte sperimentale ha visto impegnati Arpa e Università di Torino e per la parte teorica e modellistica, l’Università di Cassino e la Queensland University of Tecnology, è stato pubblicato sul prestigioso Journal of Hazardous Materials.
Il Centro regionale di Biologia molecolare di Arpa Piemonte, in collaborazione con il Laboratorio di Virologia Molecolare e Ricerca Antivirale del Polo Universitario San Luigi Gonzaga di Orbassano dell’Università di Torino, ha sviluppato, sperimentato e validato un metodo per il campionamento e l’analisi del SARS-CoV-2 nell’aria. E, grazie a questo metodo, l’Arpa ha fornito …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Coronavirus, distanza, contagio,

Calo dei positivi, non succedeva da ottobre

L’Italia nel pieno della quarta ondata

Varie_14317.jpg

I nuovi casi di contagio da Sars-CoV-2 sono 77.696. Il totale delle persone infettate è così di 10.001.344, di cui 2.709.857 sono attualmente positive.
L’Rt nazionale scende a 1,31, mentre l’incidenza aumenta a 2.011 casi per 100.000 abitanti.
Sono stati effettuati 519.293 tamponi, il che produce un tasso di positività del l5%, in rialzo rispetto al 14,9% di ieri.
Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 352 decessi, cifra che porta il totale a 143.875 vittime da inizio pandemia. Il totale dei ricoverati è di 19.862 per effetto di un aumento di 235 posti nella giornata di ieri. Le terapie intensive rimangono a 1.685, con 101 nuovi ingressi in rianimazione.
I vaccinati sono 47.061.619, l’87,1% dei cittadini sopra i 12 anni, mentre il 90,3% ha avuto almeno la prima dose. Oltre 30 milioni di persone hanno già ricevuto la terza dose.
I bambini immunizzati con la prima dose sono …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | coronavirus, infezione, sintomi,

Calano contagi, decessi e tasso di positività

L’Italia nel pieno della quarta ondata

Varie_14317.jpg

I nuovi casi di contagio da Sars-CoV-2 sono 138.860, di nuovo sotto quota 200.000. Il totale delle persone infettate è così di 9.923.678, di cui 2.734.906 sono attualmente positive.
L’Rt nazionale scende a 1,31, mentre l’incidenza aumenta a 2.011 casi per 100.000 abitanti.
Sono stati effettuati 933.384 tamponi, il che produce un tasso di positività del l4,9%, in calo rispetto al 16,4% di ieri.
Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 227 decessi, cifra che porta il totale a 143.523 vittime da inizio pandemia.
Da segnalare il fatto che il 23 gennaio del 2021 i decessi furono 488. Il totale dei ricoverati è di 19.627 per effetto di un aumento di 185 posti nella giornata di ieri. Le terapie intensive salgono a 1.685 (+9), con 132 nuovi ingressi in rianimazione.
I vaccinati sono 47.049.064, l’87,1% dei cittadini sopra i 12 anni, mentre il 90,2% ha avuto almeno la prima dose. …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | coronavirus, infezione, sintomi,

Calano i ricoveri, 1 milione di bambini con la prima dose

L’Italia nel pieno della quarta ondata

Varie_14317.jpg

I nuovi casi di contagio da Sars-CoV-2 sono 171.263, di nuovo sotto quota 200.000. Il totale delle persone infettate è così di 9.781.191, di cui 2.723.949 sono attualmente positive.
L’Rt nazionale scende a 1,31, mentre l’incidenza aumenta a 2.011 casi per 100.000 abitanti.
Sono stati effettuati 1.043.649 tamponi, il che produce un tasso di positività del 16,4%, in rialzo rispetto al 16% di ieri.
Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 333 decessi, cifra che porta il totale a 143.296 vittime da inizio pandemia.
Da segnalare il fatto che il 22 gennaio del 2021 i decessi furono 472. Il totale dei ricoverati è di 19.442 per effetto di una riduzione di 43 posti nella giornata di ieri. Le terapie intensive salgono a 1.676 (-31), con 121 nuovi ingressi in rianimazione.
I vaccinati sono 47.042.567, l’87,1% dei cittadini sopra i 12 anni, mentre il 90,2% ha avuto almeno la prima dose. …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | coronavirus, infezione, sintomi,

Curva in lieve calo, prima riduzione dei ricoveri ordinari

L’Italia nel pieno della quarta ondata

Varie_14317.jpg

I nuovi casi di contagio da Sars-CoV-2 sono 179.106, di nuovo sotto quota 200.000. Il totale delle persone infettate è così di 9.603.856, di cui 2.682.041 sono attualmente positive.
L’Rt nazionale scende a 1,31, mentre l’incidenza aumenta a 2.011 casi per 100.000 abitanti.
Sono stati effettuati 1.117.553 tamponi, il che produce un tasso di positività del 16%, in calo rispetto al 17% di ieri.
Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 373 decessi, cifra che porta il totale a 142.963 vittime da inizio pandemia.
Da segnalare il fatto che il 21 gennaio del 2021 i decessi furono 524. Il totale dei ricoverati è di 19.485 per effetto di una riduzione di 174 posti nella giornata di ieri. Le terapie intensive salgono a 1.707 (+9), con 148 nuovi ingressi in rianimazione.
I vaccinati sono 47.017.190, l’87% dei cittadini sopra i 12 anni, mentre il 90,2% ha avuto almeno la prima dose. Oltre …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | coronavirus, infezione, sintomi,

Prima dose per 1 bambino su 4. Contagi e vittime stabili

L’Italia nel pieno della quarta ondata

Varie_14317.jpg

I nuovi casi di contagio da Sars-CoV-2 sono 188.797, di nuovo sotto quota 200.000. Il totale delle persone infettate è così di 9.418.256, di cui 2.682.041 sono attualmente positive.
L’Rt nazionale sale a 1,56, mentre l’incidenza dei casi aumenta a 1.988 casi per 100.000 abitanti.
Sono stati effettuati 1.110.266 tamponi, il che produce un tasso di positività del 17%, in rialzo rispetto al 16,3% di ieri.
Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 385 decessi, cifra che porta il totale a 142.590 vittime da inizio pandemia.
Da segnalare il fatto che il 20 gennaio del 2021 i decessi furono 524. Il totale dei ricoverati è di 19.659 per effetto di un aumento di 159 posti nella giornata di ieri. Le terapie intensive salgono a 1.698 (+10), con 155 nuovi ingressi in rianimazione.
I vaccinati sono 47.003.713, l’87% dei cittadini sopra i 12 anni, mentre il 90,2% ha avuto almeno la prima …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | coronavirus, infezione, sintomi,

Omicron frena, calo netto delle terapie intensive

L’Italia nel pieno della quarta ondata

Varie_14317.jpg

I nuovi casi di contagio da Sars-CoV-2 sono 192.320, tornando sotto quota 200.000. Il totale delle persone infettate è così di 9.219.391, di cui 2.626.590 sono attualmente positive.
L’Rt nazionale sale a 1,56, mentre l’incidenza dei casi aumenta a 1.988 casi per 100.000 abitanti.
Sono stati effettuati 1.181.889 tamponi, il che produce un tasso di positività del 16,3%, in rialzo rispetto al 15,4% di ieri.
Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 380 decessi, cifra che porta il totale a 142.205 vittime da inizio pandemia.
Da segnalare il fatto che il 19 gennaio del 2021 i decessi furono 603. Il totale dei ricoverati è di 19.500 per effetto di un aumento di 52 posti nella giornata di ieri. Le terapie intensive scendono a 1.688 (-27), con 134 nuovi ingressi in rianimazione.
I vaccinati sono 46.968.737, l’87% dei cittadini sopra i 12 anni, mentre il 90,1% ha avuto almeno la prima …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | coronavirus, infezione, sintomi,

Oltre 400 morti, tasso di positività stabile

L’Italia nel pieno della quarta ondata

Varie_14317.jpg

I nuovi casi di contagio da Sars-CoV-2 sono 228.179. Il totale delle persone infettate è così di 9.018.425, di cui 2.562.156 sono attualmente positive.
L’Rt nazionale sale a 1,56, mentre l’incidenza dei casi aumenta a 1.988 casi per 100.000 abitanti.
Sono stati effettuati 1.481.349 tamponi, il che produce un tasso di positività del 15,4%, stabile rispetto a ieri.
Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 434 decessi, cifra che porta il totale a 141.825 vittime da inizio pandemia.
Il totale dei ricoverati è di 19.448 per effetto di un aumento di 220 posti nella giornata di ieri. Le terapie intensive scendono a 1.715 (-2), con 150 nuovi ingressi in rianimazione.
I vaccinati sono 46.924.739, l’86,9% dei cittadini sopra i 12 anni, mentre il 90% ha avuto almeno la prima dose. Oltre 27 milioni di persone hanno già ricevuto la terza dose.
I bambini immunizzati con la prima dose …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | coronavirus, infezione, sintomi,