Disturbi urinari, problemi di eiaculazione per 1 uomo su 2


Le terapie per non rinunciare alla sessualità

“Un uomo su due con disturbi urinari ha anche problemi eiaculatori. E chiede all’urologo di risolvere i cosiddetti LUTS (Lower Urinary Tract Symptoms), ma anche di preservare le funzioni sessuali, a partire dall’erezione”. A raccontare tale cambiamento di scenario, il Prof. Mauro Gacci (Docente di Chirurgia urologica mini-invasiva, robotica e dei trapianti renali, Azienda Ospedaliera Universitaria “Careggi” di Firenze e membro del “Comitato Linee Guida Europee per la cura e lo studio della patologia prostatica”), nell’ambito del simposio “LUTS maschili e vita sessuale: cosa vogliono i pazienti dai trattamenti?”, organizzato da Pierre Fabre Pharma al Congresso della Società Europea di Urologia (EAU) di Amsterdam.
“Nel trattamento dell’ipertrofia prostatica benigna, principale disturbo urinario – spiega il Prof. Cosimo De Nunzio (Docente di Urologia e Dirigente Medico presso il reparto di …  (Continua) leggi la 2° pagina

Keywords | disturbi, urinari, eiaculazione,

La lettura che cura

Una guida per scoprire come leggere e perché fa bene

Varie_637.jpg

La lettura cura. Lo dice la scienza: stimola le regioni del cervello che elaborano il linguaggio, favorisce lo sviluppo cognitivo, l’attenzione e la memoria, riduce l’incidenza di abitudini a rischio. L’universo dei libri, la loro funzione, i dati della ricerca scientifica, gli strumenti per bambini e ragazzi e i consigli di lettura per le varie fasce di età, sono raccolti in una guida digitale nata dalla collaborazione tra l’Istituto per la Salute dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù e il Centro per il Libro e la Lettura, Istituto autonomo del Ministero della Cultura. Il volume, presentato al Salone del Libro di Torino 2022, è a disposizione di tutti sul canale “Cura la lettura” della piattaforma multimediale ‘A Scuola di salute’.
I dati della letteratura scientifica confermano che leggere è di fondamentale importanza …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | leggere, cura, bambini,

Cos’è la Sindrome di Ramsay Hunt

Sintomi, cura e prevenzione

Herpes_7830.jpg

La sindrome di Ramsay Hunt, nota anche come herpes zoster oticus, è diventata famosa per essere la malattia di cui soffre Justin Bieber, ma di cosa si tratta esattamente?
La malattia si manifesta con disturbi di carattere neurologico ed è causata dalla riattivazione dell’Herpes Zoster, lo stesso virus che causa la varicella.
“Si tratta di una condizione curabile, ma è importante diagnosticarla e trattarla precocemente per evitare importanti sequele che richiedono poi un lungo periodo di riabilitazione”, spiega la professoressa Antonella Castagna, primario dell’Unità di Malattie Infettive dell’IRCCS Ospedale San Raffaele e ordinaria presso l’Università Vita-Salute San Raffaele. Facciamo il punto con l’esperta.
L’herpes Zoster è un virus che rimane dormiente in coloro che hanno avuto la varicella e che, in seguito a un indebolimento del sistema immunitario o, nell’anziano, per la …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Ramsay, Zoster, herpes,

Tumore del retto e dell’endometrio, efficace dostarlimab

Gli studi dimostrano le potenzialità dell’anti-PD-1

Tumori_3686.jpg

Un piccolo studio pilota mostra risultati promettenti da parte del farmaco dostarlimab per il trattamento del cancro del retto. Lo studio, realizzato su 14 pazienti, dimostra l’efficacia al 100% della soluzione terapeutica.
I test sono stati realizzati da un team di ricercatori del Memorial Sloan-Kettering Cancer Center di New York, uno degli istituti più rinomati a livello mondiale per la cura contro il cancro.
I pazienti erano affetti da cancro del retto e non erano state ancora sottoposte a nessun trattamento. Al termine del ciclo di somministrazione di dostarlimab, il cancro è scomparso nel 100% dei casi, senza bisogno di ricorrere alla chirurgia o a cicli di radio e chemioterapia. Lo studio è stato pubblicato sul New England Journal of Medicine.
Tuttavia, dostarlimab è anche già stato approvato per il cancro dell’endometrio avanzato o ricorrente, in pazienti con difetto del …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | tumore, retto, endometrio, dostarlimab,

Uno spray nasale per combattere la depressione maggiore

Prodotto indicato per chi non risponde ai trattamenti

Depressione_6467.jpg

Uno spray nasale per combattere la depressione nella sua forma maggiore. Questa la novità sviluppata e presentata da Janssen. Efficacia, rapidità e una diversa modalità di somministrazione sono tra le principali caratteristiche di esketamina (questo il nome del prodotto), un vero e proprio antidepressivo spray nasale dedicato alle persone affette “da un episodio di disturbo depressivo maggiore che non risponde agli attuali trattamenti”.
Grazie al suo meccanismo d’azione nuovo, il primo dopo 30 anni, e alla specifica modalità di somministrazione per via intranasale, esketamina rappresenta un’innovazione nella strategia terapeutica. Approvato da Aifa, lo spray è già disponibile nel nostro Paese, viene somministrato nei centri di cura, in combinazione con un antidepressivo SSRI (inibitori selettivi del reuptake di serotonina) o SNRI (inibitori della ricaptazione della …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | depressione, ketamina, glutammato,

Cos’è il daltonismo

Disturbo che colpisce quasi sempre gli uomini

Varie_14670.jpg

La vista permette di distinguere gli oggetti, attraverso il riconoscimento di forme e colori. Infatti, quasi il 70% delle informazioni inviate al cervello, proviene proprio dalla vista: la luce entra nella cornea, poi raggiunge la pupilla, e infine al cristallino, che permette di mettere a fuoco sulla retina. Quest’ultima, attraverso coni e bastoncelli, trasmette impulsi al cervello, che poi li trasforma in immagini. Durante questo precesso, l’occhio deve anche riconoscere i colori delle immagini, per distinguere bene gli oggetti, ma non sempre ciò avviene, come nel caso dei soggetti affetti da daltonismo.
Ma cosa è, nello specifico, il daltonismo? Questa condizione è un’anomalia visiva che comporta la percezione errata dei colori, e può riguardare tutte le tonalità (acromatopsia) oppure solo …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | daltonismo, occhi, cura,

Cancro gastrico, immunoterapia utile anche senza metastasi

Aumenta le probabilità di eradicazione del tumore

Tumore gastrico_10832.jpg

Le probabilità di eradicare il cancro allo stomaco aumentano grazie all’utilizzo dell’immunoterapia, anche in assenza di metastasi. Lo afferma un nuovo studio pubblicato su Clinical Cancer Research da un team del Mayo Clinic Cancer Center.
Studi precedenti hanno dimostrato l’efficacia dell’immunoterapia nei pazienti colpiti da tumori dell’esofago e dello stomaco metastatici in stadio IV. Nei pazienti con questi tumori è stato dimostrato che l’immunoterapia prolunga la sopravvivenza quando il cancro mostra un’elevata espressione della proteina PD-L1. Tuttavia non c’erano dati sull’eventuale vantaggio per i pazienti con malattia non metastatica.
«L’attuale standard di cura per i pazienti con cancro gastroesofageo non metastatico prevede chemioterapia pre-operatoria più radioterapia, e successiva resezione chirurgica del cancro primario e dei linfonodi circostanti. Bisogna tenere conto …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | cancro, stomaco, immunoterapia,

Cancro al seno, l’intelligenza artificiale evita la biopsia

Studio italiano dimostra la validità dell’approccio

Tumore mammario_9169.jpg

L’intelligenza artificiale a supporto della chirurgia e software sempre più sofisticati a servizio dei medici e dei pazienti. Questa la sfida di uno dei team di ricerca dell’Istituto Tumori ‘Giovanni Paolo II’ di Bari, Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico che, nei giorni scorsi, ha pubblicato gli esiti di uno studio preliminare, condotto dal 2017 al 2020, su 142 pazienti affette da tumore della mammella.
Lo studio, pubblicato sulla rivista internazionale Scientific Reports (Publisher Nature) si è soffermato sullo stato ‘di salute’ del linfonodo sentinella, che è il primo linfonodo, immediatamente a valle del tumore, dove è più probabile che il tumore sviluppi metastasi. Le 142 pazienti coinvolte nello studio erano ‘clinicamente negative’: sia la palpazione del medico, sia l’esame radiologico eseguito prima dell’intervento lasciavano intendere che i linfonodi ascellari non …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | seno, cancro, intelligenza,

Cancro al seno, nuova cura per le forme aggressive

Scoperto meccanismo molecolare che altera il metabolismo delle cellule tumorali

Tumore mammario_7846.jpg

Una nuova speranza per la cura dei tumori della mammella più aggressivi nasce dalle ricerche di un gruppo di ricercatori dell’Istituto Europeo di Oncologia (IEO) coordinati da Salvatore Pece, professore ordinario di Patologia generale all’Università Statale di Milano e Direttore del Laboratorio “Tumori Ormono-Dipendenti e Patobiologia delle Cellule Staminali” dello IEO.
I risultati dello studio sostenuto da Fondazione AIRC per la ricerca sul cancro sono appena stati pubblicati sulla rivista Nature Communications. I ricercatori hanno scoperto un inedito meccanismo molecolare che, se attivato, altera il metabolismo delle cellule tumorali, favorendone la crescita incontrollata e la progressione verso la malattia metastatica. All’origine dell’intero processo c’è la proteina CDK12, che, se espressa in maniera esagerata – come avviene in oltre il 20% di tutti i tumori mammari umani – provoca …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | cancro, seno, cellule,