Cambiare vita per vivere più a lungo e vivere meglio

I ritmi di vita frenetici che la nostra società ci impone, ci inducono a lavorare in maniera più intensa, per più tempo, facendoci sentire più stressati. Senza parlare poi del costante flusso di comunicazione che scorre attraverso i nostri cellulari (email, messaggi, whatsapp) lo stress sembra farci compagnia h24.

Seppure non possiamo fare dei cambiamenti radicali improvvisi, chi per un motivo chi per un altro, c’è senz’altro qualcosa che possiamo fare apportando delle piccole modifiche alla nostra vita di tutti i giorni, per cercare di rallentare e allontanare lo stress.

Ecco 5 consigli da seguire per vivere più a lungo e vivere meglio.

Accettare che il tempo passa e che l’invecchiamento non può essere fermato. Sebbene l’industria cosmetica dica esattamente il contrario, ci sono dei cambiamenti più sostanziale che partono dal nostro interno per cercare di “invecchiare” al meglio delle nostre possibilità.

Modificare l’alimentazione. E’ fondamentale cercare di modificare l’alimentazione in maniera tale da non includere alimenti che non sono organici, reali.

Allenarsi. L’allenamento di resistenza come quello con carichi piuttosto che il pilates con il reformer, è fondamentale per mantenere corpo e mente sani.

Alleviare lo stress. Non è un segreto che un aumento della pressione sanguigna e determinato anche dallo stress. Viviamo ogni giorno senza averne consapevolezza, senza vivere abbastanza il presente.

Dedicare del tempo al sonno e relax. La chiave per raggiungere uno stato di totale relax è allenare il cervello a staccare. Le persone dormono con telefoni e televisori accesi, privandosi di fatto di avere una lunga notta di riposo. Dormire è fondamentale non solo per la mente ma anche per la pelle e l’umore.  Avvicinarsi alla meditazione è un altro modo per riuscire a dormire meglio: non solo ti aiuterà a rilassarti ma terrà il tuo cervello attivo facendo si che ti si schiariscono i pensieri.

Come motivare le persone a te care a mettersi a dieta

Come riportato dal Fattoalimentare.it tra gli adulti, gli italiani in sovrappeso sono il 35,3% e aggiungendovi il 9,8% di obesi si vede che poco meno di un italiano adulto su due (il 45,1%) presenta una situazione di eccesso ponderale.

Per te che sei un’appassionata di fitness, allenamento e vita sana, non sarà di certo difficile individuare tra i tuoi cari qualcuno che rientra nelle percentuali della ricerca. Tuttavia affrontare l’argomento “mettersi a dieta” soprattutto per sbarazzarsi del peso in eccesso non sano, può essere piuttosto difficile e spinoso.

Che si tratti di un’amica o di un parente, sembra sempre complicato suggerire di prendersi cura del proprio peso, ma se pensi che non dicendo niente gli stai facendo un favore, forse devi riconsiderare la tua posizione.L’argomento va senz’altro trattato con le pinze, sia per quanto riguarda le cose da dire che il modo di comportarsi.

Ecco quindi come motivare le persone a te care a mettersi a dieta.

Non forzare la conversazione. Ognuno si trova in un momento della propria vita diverso dall’altro, e il vero cambiamento avviene quando le persone sono pronte, secondo i loro tempi, non secondo i tuoi.

Cerca di essere aperta alla discussione e ad ascoltare quello che hanno da dire se hanno voglia di parlare. Se una delle persone a te care è in questo mood cerca di essere aperta e di supporto.

Non ignorare i commenti relativi al peso. Se chi ti è vicino spesso fa commenti relativi al fatto di aver messo su peso, non fare finta di niente e soprattutto non ignorarli.

Cerca di andare in profondità. Cerca di capire come si sentono rispetto al loro peso, di essere aperta alla loro voglia di esprimersi e far capire loro che si trovano in una situazione di poter parlare liberamente. Leggi anche Abitudini alimentari: mangiare in maniera emotiva

Condividi la tua esperienza. A volte uno dei mezzi più potenti a tua disposizione è proprio la tua esperienza. Sia che si tratti di peso in eccesso sia che si tratti di problemi relativi alla sicurezza in te stessa, ci siamo in ogni caso passate tutte.

Offri supporto con le azioni. Non fare proclami di buone intenzioni, ma agisci. Chiedi loro di partecipare ad attività sportive insieme a te, oppure fare una semplice passeggiata a contatto con la natura, o piuttosto di fare la spesa insieme e cucinare qualche delizioso pasto sano. Fai sentire la tua presenza e tutto il tuo supporto. Leggi anche 7 benefici di allenarsi con un amico

Fai si che si dimentichino che non si tratta semplicemente di un numero sulla bilancia. Sempre prendendo spunto dalla tua esperienza personale, fagli capire di come tornare in forma gli permetta di sentirsi più forti mentalmente, dormire meglio ed essere felici.

Cerca di aiutarli a capire quali sono le vere ragioni. Le ragioni più comuni di una cattiva alimentazioni sono lo stress, tristezza o comunque relative ad uno stato d’animo. Prova a trovare con loro una soluzione per fare i conti con questi sentimenti, magari provare una classe di funzionale o di pilates insieme, o piuttosto iniziare un diario.

E’ tutta una questione di amore. Interagire rispetto alla questione del peso, senz’altro è una sorta di campo minato, ma cerca di rendere ben chiaro il concetto che non si tratta di esprimere un giudizio rispetto alla loro condizione, ma riguarda solo l’amore che provi per loro, il fatto che tu vuoi supportarli fino in fondo nel loro percorso.

NB: se ti accorgi che una persona a te cara si trova in una situazione di particolare difficoltà, ricordati di fare riferimento a strutture specializzate e specialisti del settore.

7 cose che succedono quando smetti di bere alcol

Il 2018 è appena iniziato e siamo già tutti molto tristi perché le vacanze sono terminate. E con loro anche cenoni, feste, giocate e fiumi di alcol. Si sa durante le vacanze si tende a perdere un po’ il senso del limite di un certo tipo di attività.

Ma forse è arrivato il momento di tornare sulla retta via, iniziano da ciò che sarebbe meglio non diventasse una pericolosa abitudine.

Ecco quindi 7 cose che succedono al tuo corpo quando smetti di bere alcol.

Dormi sonni più sereni

Secondo uno studio, bere alcol prima di andare a dormire, aumenterebbe l’attività delle onde alfa, il che tradotto in linguaggio comprensibile a tutti noi, significa che il cervello svolge una serie di attività che normalmente esegue quando sei sveglia. Il risultato? Avrai problemi a dormirne. Un altro studio invece rileva che se ti sembra di riuscire ad addormentarti più facilmente dopo una paio di bicchieri, in realtà la qualità del tuo sonno ne risente e come. Darci un taglio con i “bicchieri di troppo” quindi sembra essere la risoluzione da adottare per dormire meglio e quindi sentirti meglio il giorno successivo.

Mangi di meno a cena

Secondo un altro studio pubblicato sl American Journal of nutrition, l’alcol è uno dei motivi per cui tendi a mangiare di più. Infatti secondo una ricerca anche solo due bicchieri in più di sostanze alcoliche ti indurrebbero a mangiare il 30% di cibo in più di quello che faresti normalmente. Inoltre sembrerebbe che introdurre alcolici ti renderebbe più sensibile all’odore del cibo e quindi ti porterebbe a mangiare di più.

Ti sale una maggiore voglia di zuccheri

Quando abbandoni una sostanza che ti causa uno stato di “felicità” é piuttosto probabile che sentirai il bisogno di sostituirla con altro. Non sorprenderti quindi se smettendo di assumere alcolici, sentirai aumentare la voglia di addentare qualcosa di dolce. Dai un’occhiata alla nostra “guida all’alimentazione sana per le ragazze pigre“

Perdi peso

Solo perché è liquido non vuol dire che non contiene calorie. La cosa peggiore è che non te ne rendi conto.

La pelle torna a splendere

Te ne rendi conto già dopo pochi giorni, la pelle è più idratata. L’alcol è un diuretico, che induce la “corsa in bagno” più spesso del dovuto. Inoltre inibisce la capacità di corpo di assorbire acqua, avendo così degli effetti poco gradevoli anche sulla pelle.

Ti ritrovi con più soldi nel portafogli

Bere, ti porta via parecchi soldi, soprattutto se diventa un’abitudine. Prova a capire quanto spendi in linea di massima in alcolici, e facendo due semplici calcoli ti renderai conto di quanto potresti risparmiare al mese.

Sarai colta da un briciolo di invidia rispetto alle persone che ti sono intorno

E’ importante comprendere che a volte potresti pensare che ti stai perdendo qualcosa. In realtà è una sensazione momentanea che nel lungo termine tende a svanire e a farti prendere consapevolezza di te stessa di chi sei e quanto realmente vali.