La bellezza sotto l’albero

A Natale più richieste per ringiovanire il volto e combattere gli inestetismi

Idee per la bellezza_14537.jpg

Ogni anno, prima dell’arrivo delle feste natalizie e in vista del nuovo anno, tutti desiderano essere più belli, correggere qualche piccolo difetto estetico prima di godersi i giorni festivi. Eliminare le rughe di espressione o rimpolpare le aree del viso depresse, regalarsi un viso fresco, rilassato e disteso e un corpo tonico e asciutto grazie a nuove tecnologie che offrono risultati naturali e armonici sono oggi le maggiori richieste che arrivano agli studi medici e alle cliniche che utilizzano gli “energy-based device” o dispositivi elettromedicali e sono rivolte ad un effetto soft e naturale per un inverno senza trucco, o quasi, alleggerendo e velocizzando il make-up.
Anche i nuovi trattamenti di medicina estetica per lo sculpting corporeo diventano non-invasivi e con tempi di recupero assenti, per scolpire aree mirate del corpo ed essere pronti a indossare gli abiti delle …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | bellezza, estetica, trattamenti,

Perdita dei capelli nei giovani

Sempre più diffusa anche fra le ragazze

Capelli_4154.jpg

Chi lo ha detto che la perdita dei capelli riguardi solo l’universo maschile? Niente di più falso, soprattutto negli ultimi anni, in cui stiamo assistendo a un preoccupante cambio di paradigma che vede coinvolto anche il mondo femminile. Quello delle adolescenti in primis, con numeri in costante crescita, sebbene il marketing dell’industria del capello continui a rivolgere le proprie attenzioni prevalentemente a quello maschile.
Spesso sono i genitori a notare l’evidente perdita dei capelli nelle proprie figlie che, impreparate culturalmente ad affrontare la problematica, tendono a sottostimarla, a nasconderla o, addirittura, a negarla. Le cause di questa inaspettata impennata sono molteplici. Si va da questioni legate ai cambiamenti ormonali fino a quelle alimentari, senza dimenticare quelle emotive e psicologiche innescate dalla pandemia che, secondo l’Osservatorio nazionale per …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | capelli, perdita, giovani,

La cura della pelle per chi ha più di 50 anni

L’obiettivo è allontanare il più possibile i segni del tempo

Cura della pelle_14528.jpg

Il tempo passa, e non invano. Il nostro corpo è il primo a rendersene amaramente conto, la pelle in particolare. Come rallentare il più possibile il processo naturale di invecchiamento? Cosa fare se si ha più di 50 anni?
Sono tante le star di Hollywood che consigliano i prodotti migliori per la cura della pelle matura. Una di queste è Nicole Kidman, che ha trovato nell’olio al cannabidiolo un ottimo rimedio anti-rughe. Gli estratti della Cannabis Sativa sembrano infatti in grado di migliorare sensibilmente le condizioni della pelle, regolarizzando la quantità di collagene ed elastina.
Altri consigli per una pelle da apprezzare? Innanzitutto il riposo notturno, che favorisce la rigenerazione delle cellule epidermiche e ristabilisce la corretta idratazione cutanea.
Per accompagnare questo processo sarà bene pulire la pelle con un buon latte detergente e con un tonico. Le over 50 …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | cura, pelle, viso,

Make-up e lenti a contatto, 7 consigli

I suggerimenti per proteggere gli occhi

Trucco_14529.jpg

Correttore, mascara, eyeliner: questi prodotti di make-up vengono usati da milioni di persone ogni giorno ed è importante applicarli nel modo giusto. Il contorno occhi è infatti molto delicato e va trattato con cura per evitare infezioni, lesioni e danni alla vista a lungo termine.
La sfida è ancora più grande quando si indossano le lenti a contatto, che rischiano di rompersi o causare problemi se si hanno abitudini sbagliate.
Ma niente paura: il team di esperti di Lenstore ha raccolto i migliori consigli per un trucco in sicurezza.

1. Lavati bene le mani
Prima di indossare le lenti a contatto o di applicare il make-up, lavati e asciugati bene le mani. In questo modo, eviti che germi e sporcizia finiscano nelle lenti – e quindi negli occhi – causando infezioni.

2. Indossa le lenti prima di truccarti
Questo è uno step imprescindibile: il make-up non deve finire sul …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | trucco, lenti, occhi,

Come prevenire le rughe

I trattamenti e i prodotti migliori

Cura della pelle_14502.jpg

Le rughe sono forse il simbolo più evidente del naturale declino fisico cui si va incontro con il passare degli anni. La pelle perde elasticità e tono, modificando in alcuni casi in maniera decisiva i lineamenti del viso.
Possiamo però provare a rallentare il processo con prodotti facilmente reperibili in commercio, oltre che con un’alimentazione più sana, ad esempio evitando i cibi più grassi e lavorati.
La prima fondamentale mossa è idratare la pelle, operazione che va effettuata sia al mattino che alla sera per eliminare il sebo in eccesso e gli eventuali residui di trucco. Si eviterà così anche il formarsi di punti neri. Dopo il lavaggio è bene usare un tonico per rimuovere il calcare dell’acqua.
Successivamente, è consigliabile usare una crema per il contorno occhi e una crema idratante per il resto del viso in base al vostro tipo di pelle. Molte volte, in mancanza di tempo, si …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | pelle, rughe, crema,

I trattamenti di bellezza che cancellano lo stress

Unghie mandala, massaggi ipnotici e sessioni di makeupfulness

Idee per la bellezza_14486.jpg

Tra le ragioni che spingono gli italiani a investire tempo e denaro nella cura del proprio aspetto, per ben 1 su 5 quella principale è la possibilità di concedersi un momento antistress esclusivamente per sé.
Lo rilevano Treatwell e Uala, leader in Europa nella prenotazione online di servizi beauty e wellness, che in occasione del Mindfulness Day (12 settembre), hanno chiesto ai propri esperti di raccontare 3 trattamenti rilassanti per meditare mentre ci si fa belli.
Tra le soluzioni antistress più antiche e a costo praticamente zero ci sono i disegni mandala. Si tratta di una forma d’arte estremamente rilassante che raggiunge anche il mondo dell’estetica dando vita alle omonime unghie, una decorazione, secondo Sara Dallatorre, titolare del centro Sun Club Firenze, molto gipsy e al contempo sofisticata. Con mano ferma e precisa, che sappia lavorare con pennelli dalla punta ultra …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | unghie, mandala, stress,

Rich girl face, da persone a personaggi

Gli adolescenti chiedono al medico estetico di assomigliare ai ricchi e famosi

Chirurgia estetica_14476.jpg

Rich girl face è un nuovo fenomeno che sta progressivamente spopolando tra ragazze e ragazzi molto giovani che frequentano gli studi di medicina estetica per subire una trasformazione della propria immagine e assomigliare sempre di più ai canoni di bellezza percepiti secondo la moda del momento, quella diffusa tra i personaggi più popolari.

La medicina estetica viene vissuta sempre più spesso come una procedura per assomigliare ai personaggi di certi ambienti social, fenomeno che sottende una modificazione dei comportamenti molto importante.

I medici estetici, che vivono la situazione dall’interno, hanno iniziato a porsi delle domande, soprattutto a tutela dei pazienti più giovani, come gli adolescenti e i giovanissimi fino ai 24 anni che sono sempre più condizionati dai social media.

La nuova estetica del lato B

Tendenze e nuovi canoni

Chirurgia estetica_10376.jpg

La perfezione non esiste, nemmeno quando si tratta di Medicina Estetica. Quello che possiamo dire è che certamente ci sono stati e ci sono dei modelli di riferimento.

Dagli anni ’80-’90 in cui il ‘tipo’ dominante era fianco stretto e gluteo piccolo di dominazione nord-europea, si è passati al modello sud-americano e alla rivalutazione – finalmente – del modello di donna mediterranea con vita sottile, fianchi e glutei importanti ma sodi con pelle curata.

Tra i principali inestetismi del gluteo dobbiamo annoverare: la culotte de cheval che è molto diffuso tra le donne di tutte le età e consiste in adiposità localizzate su fianchi, glutei e cosce che alterano l’armonia del corpo; la cellulite e il rilassamento muscolare e cutaneo.

Il lifting liquido e senza bisturi

Nuova tecnica per ridurre al minimo l’invasività dell’intervento

Idee per la bellezza_14469.jpg

Si tratta di una procedura non invasiva, perché come dice l’espressione si tratta di ottenere un riposizionamento dei tessuti molli verso l’alto, agendo sulla struttura ossea.

Le ossa, infatti, rappresentano nel viso dei punti di ‘ancoraggio’ forti per i tessuti molli – il grasso e le guance, sia attraverso i legamenti che ancorano la superficie all’osso, limitandone lo slittamento verso il basso, sia perché l’osso stesso, proprio per il volume che ha, riempie i tessuti stessi eli distende in superficie.

Liquid lifting significa, quindi, riempire con un filler – acido ialuronico o idrossiapatite di calcio – per riportarli in tensione i legamenti zigomatici o mandibolari che con l’invecchiamento si ammorbidiscono e si rilassano. Poi aumentare i volumi ossei per cercare di riempire un poco quel ‘sacchetto svuotato’ e riportarlo verso l’alto – per esempio sullo zigomo o sulla mandibola.

Piccole correzioni per labbra naturali

La formula che piace a Millennial e Gen Z-ers

Idee per la bellezza_4404.jpg

Per le donne Millennial e della Gen Z i filler labbra sono ormai sdoganati, a patto però che il risultato sia naturale. Per le più giovani questa è una procedura che rappresenta un modo per prendersi cura di sé e valorizzare le proprie caratteristiche individuali, senza eccessi.

È quanto emerge dal Global Lip Filler Research Report che Teoxane Italia presenta al 42° congresso SIME.

Teoxane, l’azienda di Ginevra specializzata negli iniettabili a base di acido ialuronico, ha condotto il sondaggio su un campione internazionale di 18-35enni. Per quanto riguarda le intervistate italiane, è emerso che ciò vogliono le Millennial e Gen Z-ers per le labbra è aumentare il volume (48% delle risposte), ridefinire il contorno (46%) e preservare l’espressività (39%).