Heidi Klum assicura le gambe. Ma una vale più di un’altra. Ecco perché.

Heidi Klum Assicura le sue Gambe. Per chi ha lunga memoria (ma certe cose non si dimentica) in passato anche una super mega star della musica internazionale ha assicurato il suo lato B per una cifra da capogiro. 

Nel caso della fotomodella tedesca la cifra per assicurare le sue gambe pare arrivi a 2milioni di dollari e duecentomila. 

Incomprensibile per noi comuni mortali, ma mossa astuta per chi da modella con le gambe ci lavora, ci guadagna e nel caso della Klum diventa addirittura un’icona. 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Heidi Klum (@heidiklum)

Heidi Klum assicura le gambe. Ma una vale più di un’altra. Ecco perché.

Tuttavia la modella ha dovuto procedere ad un trattamento di favore ad una gamba piuttosto che un’altra. Pare infatti che da bambina, la super top sia stata vittima di un incidente. Cadendo su un bicchiere, si è causata una cicatrice così profonda che ad oggi permane. 

La modella cerca di coprire la cicatrice con lo spray abbronzante, tuttavia per l’assicurazione il piccolo incidente comporta che una gamba abbia più valore di un’altra. 

L’accaduto è stato raccontato durante la trasmissione di Ellen Degeneres durante l’Ellen Show. Heidi Klum, ha raccontato di voler assicurare anche il suo seno. 

H&M Sport recluta gli influencer per il lancio della nuova collezione

Chi nelle ultime ore non è incappato nell’hashtag H&M Sport (#hmsport) ? 

In un mondo in cui una pagina instagram è da considerarsi un vero e proprio mezzo di comunicazione al pari dei media tradizionali, H&M decide di comunicare attraverso gli influencer il lancio della nuova collezione Sport. 

H&M Sport, che influencer! 

La scelta degli influencer, non è affatto casuale. Tra le prescelte anche la nostra preferita Elisabetta Canalis.

Ex velina, presentatrice, a nostro avviso si è senza dubbio ritagliata un posto sul podio delle fitness influencer. Il suo feed infatti è un continuo alternarsi di immagini personali, lavorative e tanto tanto sport. 

Le immagini delle fitness influencer hanno, infatti scatenato follower di tutti i generi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Elisabetta Canalis (@littlecrumb_)

Anche Cristina Marino, fit influencer e ideatrice del programma Be Fancy Fit, ha realizzato scatti super atletici della nuova linea H&M Sport. 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Cristina Marino (@cristina__marino)

Infine, il nostro radar ha intercettato anche Veronica Ferraro, super fashion influencer, forse l’unica influencer “nativa” di Instagram che nei giorni precedenti aveva già realizzato degli scatti strepitosi il vesti sportive per Dior.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da VERONICA (@veronicaferraro)

E voi quali altre influencer avete intercettato sulla campagna H&M Sport? 

Vuoi il fisico di Elisabetta Gregoraci? Copia il suo workout

E’ arrivato gennaio e Instagram inizia a popolarsi di workout famosi e meno famosi. Tra quelli famosi, il workout che proprio ieri ha sconvolto “l’internet” è quello di Elisabetta Gregoraci. 

Il fisico di Elisabetta Gregoraci è forse tra i più invidiati del panorama televisivo italiano, e qui a Fitinhub siamo ben liete di constatare che il suo Beach Body non è solo frutto di madre natura, ma è fatto anche di workout e fatica in palestra. 

Vuoi il fisico di Elisabetta Gregoraci? Copia il suo workout su Instagram

Come succede in cucina, anche il workout per avere il fisico di Elisabetta Gregoraci spoilera solo alcuni degli esercizi che la conduttrice televisiva esegue sotto la supervisione del suo trainer.

Ti ricordiamo prima di eseguire qualsiasi allenamento di verificare di essere nelle condizioni di salute e di fitness per per poterlo eseguire. 

Bench Jump Over

Per eseguire l’esercizio avrai bisogno di una panca. 

  • Posiziona le mani sulla panca.
  • Piegati in avanti con le braccia tese
  • Attiva l’addome
  • Fissa la panca e piegando le gambe scavalca con un salto esplosivo 
  • Continua ad eseguire l’esercizio per il numero di ripetizioni indicate

L’esercizio in questione coinvolge femorali e quadricipiti, ma coinvolge anche altri muscoli del corpo come: addominali, polpacci, glutei e flessori dell’anca.

Nel video pubblicato dalla Gregoraci su Instagram, aggiunge alla routine anche una variazione dell’esercizio che prevede un saltello prima di effettuare il salto esplosivo e scavalcare la panca. Inoltre, guardando nel dettaglio, per aumentare la resistenza e la difficoltà dell’esercizio, vengono utilizzate anche delle cavigliere. 

Plyo Jump Box 

Per eseguire l’esercizio avrai bisogno di un box o una panca ben fissata al pavimento

  • Posizionati davanti al box o alla panca
  • Con un salto esplosivo sali sul box o la panca 
  • Esegui un salto per effettuare la fase di discesa
  • Continua ad eseguire l’esercizio per il numero di ripetizioni indicate

Scopri tutti I benefici del Plyo jump Box 

Sit Up con torsione e molleggio 

In verità è la prima volta che vediamo questo esercizio, vi suggeriamo di guardare il video per verificare l’esecuzione 

  • Esegui un sit up
  • Effettua una torsione verso destra molleggiondo per un conteggio 
  • Effettua una torsione verso sinistra molleggiondo per un conteggio 
  • Effettua un crunch 
  • Torna nella posizione di partenza 

Sit Up molleggiati con braccia sollevate

  • Esegui un sit up con gambe piegate in ponte
  • In fase di salita tieni le bracci in alto altezza sguardo
  • Una volta arrivata in posizione molleggia per il numero do volte indicato
  • Torna nella posizione di partenza 

Di seguito trovate il link agli esercizi, eseguiti direttamente da Elisabetta Gregoraci 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Elisabetta Gregoraci (@elisabettagregoracireal)

Noemi dimagrita a Sanremo è la giusta motivazione

Noemi dimagrita a Sanremo è la giusta motivazione per affrontare questo 2021. In effetti da un po’ di tempo a questa parte, circolavano diversi articoli correlati ad una “dieta tabata” seguita dalla cantante italiana.

Per noi dieta e tabata sono due parole che non riescono a realizzare una frase di senso compiuto e così abbiamo approfondito.

Sembra che durante la quarantena, Noemi, abbia scoperto le gioie e i dolori dell’allenamento tabata, ovviamente prestando particolare attenzione all’alimentazione.

Noemi dimagrita già ad agosto 2019

In tempi non recentissimi, come si evince dal suo instagram, Noemi ha iniziato ad avere “un rapporto migliore con il suo corpo”. Risale infatti al 19 Agosto del 2019 una foto in bikini in riva al mare, pubblicata su Instagram in, come spesso capita a chi non è abituato a selfie e foto in bikini, afferma:

“Siamo delle ragazze semplici: non riusciamo ad andare in spiaggia senza fare foto alle nostre Chiappe d’Acciaio.
Adesso manca solo una Citazione poetica come nelle migliori tradizioni di @instagram
HELP!!!”

E ancora andando a sfogliare tutte le meravigliose senz’altro ne troviamo una che attira particolarmente la nostra attenzione, non tanto per l’addome piattissimo e invidiabile ma per le parole usate:

Nuova filosofia di vita:⁣
tenersi in forma in settimana 🏃🏼‍♀️per stare rilassati nel weekend 😌
Consiglio semplice, pratico e devo dire anche abbastanza efficace! Quanti di voi tradurranno questa teoria in pratica?

Insomma che dire, se in questo 2021 avete bisogno di tanta motivazione per affrontare la vita di tutti i giorni senz’altro Noemi che con tanta determinazione è riuscita a cambiare la sua filosofia di vita.

Riteniamo sia importante, oggi più che mai, prendersi cura di se stessi, e non tanto per entrare in una taglia 38, piuttosto per regalarci quella tanto agognata serenità mentale anche nei momenti più privati. Noemi, con la sua silhouette sanremese avrà sicuramente acceso i riflettori, non solo sul suo personaggio, ma su un tema altrettanto fondamentale: l’importanza di star bene con se stesse.

 

Mamme in forma: allenamento in gravidanza e post parto con Claudia

Mamme in forma è la community di Claudia mamma di tre splendidi bimbi, istruttrice di pilate ed esperta di allenamento in gravidanza e post parto. Scopriamo di più sulla sua fantastica community!

Ciao Claudia, grazie mille per aver accettato il nostro invito, per rompere il ghiaccio ti andrebbe di presentarti ai nostri lettori?

Ciao e grazie per questa opportunità!!

Innanzitutto sono una mamma di tre bimbi Elia, Gioele ed Anita!! Prima di diventare mamma sono stata una pallavolista professionista. Oggi sono un’istruttrice di Pilates Classico e ho uno studio a Fabriano nella città in cui vivo e, nel 2013, è nato il progetto Mamme in Forma nella versione OFFLINE.

Lo sport, la pallavolo ha forgiato il mio MINDSET ed è per questo che affronto tutto come fosse una partita e mi pongo degli obiettivi che mi aiutino a migliorare proprio come quando giocavo e il mio allenatore mi faceva notare i miei difetti e mi invitava a superarli.

Se penso al mio passato mi sento veramente fortunata e guardo sempre al futuro sentendomi grata.

Ad oggi mi spiace solo che i miei bimbi non abbiano visto la mamma sportiva, grintosa che saltava come un grillo in mezzo al campo, che urlava come una matta e non mollava mai!!!

Per loro sono la loro mamma che fa pilates e si occupa delle mamme 🙂

Di cosa si occupa mamme in forma? 

Mamme in forma si occupa del benessere delle mamme durante la gravidanza e nel post parto.

In questi anni dopo aver tenuto tante lezioni di fitness e pilates con tantissime donne in gravidanza e nel post parto, mi sono resa conto che tutto questo aveva dei “limiti”. Una neo mamma spesso non ha il tempo o la possibilità di seguire un corso “dal vivo”.

Nasce così l’idea di creare la scuola online di Mamme in forma, che grazie alle video lezioni permette di allenarsi da soli o con il bimbo in qualsiasi momento della giornata.

Tanti video o tutorial si trovano in rete ma ciò che offre la scuola on line di Mamme in forma è un percorso strutturato che può seguire la mamma da quando scopre di essere incinta fino alla nascita del bimbo e, dall’immediato dopo-parto fino a quando il bambino sarà più grande e potrà essere parte integrante della lezione.

La mamma può fare i corsi direttamente da casa sua o da qualsiasi altro posto ma soprattutto in qualsiasi momento della giornata.

Cosa ti ha spinto a creare la community mamme in forma?

Per avere un confronto e mantenere alta la motivazione Mamme in Forma ha creato una community Facebook che conta quasi 12000 mamme, dove confrontarsi, fare amicizie legate al periodo meraviglioso che si sta vivendo, dando e chiedendo consigli.

Uno spazio dove condividere i dubbi e le esperienze, ma anche le piccole e grandi soddisfazioni e vittorie sia riguardo la forma fisica e sia il ruolo di mamma.

Per questo la community e il gruppo può essere l’amico” motivatore.

Nella community condivido consigli e pratiche da fare in gravidanza e nel post. Spesso le mamme mi fanno anche domande molto specifiche, che vanno oltre il mio campo e ovviamente mi avvalgo di esperti con i quali facciamo delle live all’interno del gruppo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Claudia Mazzoni (@_claudiamazzoni_)

Durante la gravidanza ci si può allenare fino al nono mese o è consigliabile fermarsi prima? Che tipologia di esercizi consigli?

La gravidanza, si sa, è uno dei momenti più belli e desiderati di ogni donna, ma spesso anche quella che crea più ansie. Mille domande e paure sul nuovo nascituro, sulla sua salute ma anche qualche domanda sul fatto se si riuscirà o meno a ritrovare la forma fisica dopo.

Ci sono ancora molti falsi miti da sfatare quando si tratta di attività motoria in gravidanza.

Spesso le giovani mamme tendono a concepire questo periodo di gestazione come un momento di fragilità e quasi di malattia. A meno che non ci siano gravidanze a rischio o problemi specifici, in realtà la gravidanza è il momento in cui la donna è più sana e più forte e l’attività motoria è più che mai fondamentale per mantenere il tono muscolare e una corretta postura, al fine di prevenire problemi muscolo scheletrici di vario tipo.

Consigliate sono le attività che mantengano il corpo in movimento e insegnino a respirare correttamente, poiché un fisico allenato sopporterà meglio le difficoltà del travaglio, del parto e del post partum.

Dal punto di vista psicologico continuare, anche durante la gravidanza, a prendersi cura di se stesse, aiuta la donna ad accettare meglio il grande cambiamento fisico che avverrà nei nove mesi e dopo la nascita del bambino.
Fra le varie tecniche il Metodo Pilates rappresenta una ginnastica ideale per la gestante in gravidanza ma anche nel post parto.

Durante i nove mesi di gestazione il corpo continua a cambiare e gli esercizi che si possono fare al quarto mese non saranno gli stessi che si potranno fare all’ottavo.

Ogni donna e ogni gravidanza è diversa ,ma il primo trimestre è sicuramente il momento più delicato della gravidanza e si dovrà aspettare l’ok del medico per iniziare.

Se si sta bene si può fare attività fino al giorno prima di partorire o finchè la mamma se la sente. E’ importante ascoltare tutti i segnali che il corpo ci manda!!!

Benefici di un movimento adeguato e frequente 

– Migliora la qualità del movimento, del respiro e del livello di percezione del corpo, incrementando il pensiero positivo.
– Riduce disturbi fisici quali mal di schiena, crampi, eccessivo aumento di peso, respiro corto
– Riduce l’insonnia e lo stato d’ansia della mamma offrendo un buon radicamento psico-fisico ed emozionale
– Migliora la circolazione sanguigna e respiratoria
– Aumenta il tono muscolare migliorando la gestione del travaglio
– Non induce il travaglio
– Riduce il rischio del diabete gestazionale
– Aiuta la donna ad assumere le posizione idonee a se stessa durante il parto
– Recuperare prima la forma nel post parto

In una lezione in gravidanza, sia che il suo obiettivo sia la tonificazione, o la resistenza o la forza o la respirazione, non deve mai mancare la mobilità del bacino e il rinforzo della schiena e del core.

Bisogna cercare di cambiare spesso posizione e cercare di creare una fluidità nella lezione da in piedi a distese o viceversa da sedute fino a portarle in piedi.

Nelle lezioni non mancano mai esercizi in quadrupedia come il CAT STRETCH, e il rinforzo del p.pelvico e trasverso dell’addome con la softball tra le ginocchia. Da Seduta sulla swissball esercizi di mobilità del bacino. Tra l’altro ottima durante il travaglio.

Pamela Reif Workout no excuses da fare a casa

I workout di Pamela Reif sembrano essere in cima a tutte le ricerche di workout online dell’ultimo periodo.

Pamela Reif è una fitness influencer tedesca classe 1996, inserita anche nella lista Forbes Under 30. Ha costruito il suo impero partendo dal più famoso dei social network, Instagram, ovviamente quasi per caso.

Ad oggi conta circa 6M di follower su Instagram e circa 6M di iscritti al suo canale Youtube.

Pamela Reif è in realtà una trainer certificata?

Come spesso succede nel settore, non sempre i più qualificati riescono ad emergere tra ore di stream di Reel e IGTV. Come molte altre fitness influencer e fitness model anche Pamela  non è una trainer certificata.

Il suo successo si deve dunque principalmente alle sue capacità imprenditoriali piuttosto che alle sue competenze come trainer.

Tuttavia allenarsi davanti ad una telecamera magari con il supporto di un trainer alle spalle, è qualcosa che tutte noi più o meno abbiamo provato almeno una volta nella vita a fare.

Vediamo quindi nel dettaglio i workout più popolari e che forse converebbe provare prima di dare un giudizio definitivo.

Ecco i 3 workout a casa che dovresti provare

Come ogni brava social media star e imprenditrice dei nostri tempi, ha saputo sfruttare alla perfezione le sue capacità di content creator, tanto che il suo video più popolare su YouTube ha realizzato circa 34M di visualizzazioni.

Ecco di seguito la top 3 degli allenamenti di Pamela Reif su Youtube

Workout 10 Minuti per addominali per principianti

Questo workout, per principianti, parte da una premessa molto semplice: se fai fatica a stare dietro ad allenamenti troppo intensi per allenare l’addome, questo video è l’ideale per ottenere risultati con un allenamento adatto ai principianti. Come dichiarato dalla fitness influencer, perfino sua madre è riuscita a portarlo a termine. Apprezzabilissimo inoltre il disclaimer che sottolinea come sia necessario fare un check con il proprio medico prima di intraprendere qualsiasi percorso di fitness o allenamento.

Workout Glutei in 10 minuti super intenso

Questo video ha 41M di visualizzazione e il motivo è molto semplice: 10 minuti di allenamento sommati alla possibilità di avere le sue forme, sono una formula decisamente vincente. Come ogni fitness influencer che si rispetti, anche Pamela ha la sua routine breve ma intensa per glutei che sfidano la forza di gravità.

Workout addominali in 10 minuti

Il tempo sembra essere la cosa che più manca quando si parla di allenamento. E questo la fitness influencer lo sa bene, tanto che pare che ogni suo workout sia un workout no exuses: senza attrezzi, senza pause e soprattutto fattibile praticamente in qualsiasi angolo della tua casa. Insomma il sogno di tutte noi! Non per niente ha 45M di visualizzazioni.

Pamela Reif Workout: funziona? 

A questa domanda ancora non sappiamo rispondere. Il numero di video postati, le migliaia di apprezzamenti positivi che riceve e la costanza con cui pubblica allenamenti in cui lei stessa si allena, ci fanno credere che seppur non sia la persona più qualificata, senz’altro qualche suggerimento da dare ce l’ha.

Noi siamo rimaste incuriosite, e molto probabilmente proveremo a cimentarci con questi mini workout. E tu?

 

 

Lady Gaga canterà l’inno alla cerimonia di insediamento di Joe Biden

Lady Gaga è forse l’artista più eclettica del panorama musicale contemporaneo. Artista a 360° (canta, recita e suona) è anche un’icona di forza e determinazione. Affronta da tempo una fibromialgia, che le causa dolori e impatta la sua capacità di di esibirsi in pubblico, ma questo non ha fermato la sua forza d’animo nel battersi per ciò che crede sia giusto. 

Sulle prime pagine di tutti i giornali, infatti, la sua esibizione, insieme a JLO alla cerimonia di insediamento del neo eletto presidente degli Stati Uniti, Joe Biden.

Non vediamo l’ora di ammirarla sul palco. 

La routine healthy di Lady Gaga

Come ogni superstar che si rispetti, anche lady gaga ha una sua routine healthy che segue in maniera rigorosa. 

DA un punto di vista alimentare  il suo frigo sembra essere sempre ricco di alimenti super sani, per la colazione, e i suoi spuntini ricchi di nutrienti utili anche per mantenere attivo il sistema immunitario. 

Dal punto di vista del fitness, il suo corpo atletico è sotto gli occhi di tutti, so allena con costanza con un personal trainer e tra le altre discipline si dedica anche allo yoga. 

10 Frasi di Lady Gaga che dovresti tenere  a mente per essere sempre motivata

Lady Gaga, da vera Strong Woman contemporanea, non manca di elargire in interviste e post su Instagram, delle vere e proprie perle di saggezza che tutte noi dovremmo tenere a mente nel momento in cui abbiamo bisogno di motivazione e sostegno: 

Cerca di essere unica e diversa e brillare a modo tuo” 

Abbiamo bisogno della fantasia per sopravvivere perché la realtà è troppo dura

Tu definisci cos’è la bellezza per te, non la società 

Non essere insicura se il tuo cuore è carico di buone intenzioni 

Non permettere mai a nessuno al mondo di dirti che non puoi essere quello che vuoi 

Abbiamo definito uno standard in cui sembra sia OK non avere morale, valori e rispetto umano. Nessuna persona è meglio di un altra 

Ignora l’odio e le critiche che ti rivolgono. Vivi per quello che crei e proteggilo. 

Mi do la possibilità di poter fallire. Mi do la possibilità di soffrire. Non ho paura dei miei punti deboli. 

Non importa quanto successo hai, l’unica persona che deve realmente accettare se stessa sei tu. 

Combatti per quello in cui credi, restare sorpresa dal fatto di essere più forte di quello che pensi. 

 

Natale, dimmi come fai gli auguri e ti dirò chi sei. Profilo semiserio del Natale ai tempi dei social

Whatsapp per tutti o auguri a rete unificate su Facebook? Quest’anno, causa anche le restrizioni che impediranno a molte persone di festeggiare il Natale insieme, la maggior parte degli auguri sarà davvero solo virtuale. Anche per riderci un po’ su, abbiamo pensato ti proporvi il profilo semiserio del Natale ai tempi dei social (e, purtroppo, del Covid-19). Buon divertimento e… buone feste! Leggi sotto e scopri che tipo sei.

Sei il tipo Whatsapp?

Pratico, poco tempo da perdere, un messaggio unico va bene per tutti, magari invio un video o messaggio vocale che ci metto 4 secondi e me la cavo in fretta. Il tipo Whatsapp si divide in due categorie: la categoria “Io faccio gli auguri a tutti i miei contatti del telefono” e partono auguri indistinti anche a “ma questo chi è che non me lo ricordo più?”. Selezionare gli auguri evita brutte figure del tipo: “Grazie, ma chi sei?”, e ti permette di fare auguri a persone che davvero ami, e con cui sei in contatto o hai qualcosa da condividere. Poi ci sono quelli che dicono: “Io rispondo solo a chi me li fa (gli auguri)”. In questo caso non serve la psicologia per dirti che il “mondo non gira intorno a te”. Attenzione perché potresti avere amare delusioni.

Sei il tipo Facebook?

C’è lei più romantica, curiosa ed esibizionista, poi c’è lui polemico, intollerante ed esibizionista, l’amante degli auguri su Facebook sta già cercando l’immagine giusta per augurare a tutti Buon Natale, Buona Vigilia, Buon Santo Stefano, Buon lunedì dopo Natale, e così via fino alla Befana e a lunedì 9 gennaio quando compariranno i post: “Oggi rotolo al lavoro!”. Il tipo Facebook ci sta male se non riceve piogge di consensi e I like per gli auguri, ma non sarebbe male cercare di usare i social anche per inviare un messaggio su cui far riflettere gli amici. Per esempio, anche se è Natale, non mandare in vacanza il cervello: ci sono stelle di Natale che non brillano in zone devastate dalla guerra, nelle case dei malati, in quelle dei milioni di poveri anche in Italia che non mangeranno il panettone a meno che qualcuno non glielo compri. Insomma, non mandiamo la coscienza in vacanza, usiamo i social per dire qualcosa.

Sei il tipo Instagram?

Sognatore, esibizionista, viaggiatore, curioso, esibizionista, amante del bello, del buono e anche dell’eccentrico, qui tutto si gioca sull’immagine e la ricerca di qualcosa che personalizzi il proprio Natale. Le immagini comunicano più di mille parole, lo sappiamo, ma per favore cerca qualcosa di originale ed evita gli auguri con cappellino da Babbo Natale e boccuccia a cuore. Se davvero vuoi lasciare una “storia” su Instagram scegli con cura cosa rappresenta il tuo Natale.

Sei il tipo da telefonata?

Eccentrico, certamente fuori dal coro e tradizionale, ama differenziarsi dalla massa e dalle mode, ama stupire ma soprattutto ama il calore del “Pronto? Ma che bella sorpresa! Buon Natale a te.” È selettivo, forse ha pochi amici ma tutti importanti nella sua vita. Pochi ma buoni è il suo motto. Attenzione però ad evitare la telefonata negli orari del pranzo di Natale, negli orari della messa o alla mattina presto, evita di chiamare durante i preparativi del pranzo di Natale (nessuno  risponde al cellulare o al telefono mentre prepara le lasagne), non chiamare dopo il pranzo di Natale perché potresti interrompere la tombola… insomma scegli con cura quando chiamare. Oppure manda un messaggio (vedi sotto).

Sei il tipo da messaggio?

Da non confondere con il tipo da Whatsapp il tipo da messaggio è colui che, indipendentemente dalla tecnologia che utilizza (Whasapp, Facebook, SMS – ebbene sì c’è ancora chi li invia), invia un messaggio personalizzato a ciascuno dei suoi contatti concentrandosi su ogni singola parola e disegnino. Inutile dire quanto rimane male alla vista di catene e messaggi preconfezionati quando li riceve. Se ti riconosci in questo profilo hai la nostra ammirazione, cerca però di non prendertela troppo, il solo fatto di ricevere l’augurio di Natale da qualcuno, anche se preconfezionato significa che ha avuto un pensiero per te.

Jennifer Lopez Nuda a 50 anni sui Social è la motivazione che ti serviva

Jennifer Lopez nuda sui social per l’uscita del suo album è la dimostrazione che se hai cura del tuo corpo, non importa quanti anni tu abbia, puoi sempre essere al top della forma. Il resto sono scuse.

Vero è che tra luci, trucco e parrucco, e da qualche parte una punta di photoshop, c’è ben poco di naturale nella foto. Ma del resto chi se ne importa? Tutte noi nelle nostre foto profilo su Instagram, abbiamo applicato un paio di filtri o forse più. E senz’altro se ci fossimo potute permettere set fotografico e team beauty al completo, anche noi avremmo indugiato in qualche ritocco grafico.

Perchè Jennifer Lopez Nuda a 50 anni sui Social è la motivazione che ti serviva?

Partendo dal presupposto che siamo delle grandissime fan di Jennifer Lopez, dal nostro punto di vista merita tutta l’attenzione che riceve e forse anche di più. Sui social, infatti, non fa mistero delle sue sessioni in palestra, danza e sala prove. Una donna determianta a realizzare i propri sogni, così come è evidente la sua determinazione nel mantenere una stile di vita sano.

Dall’addome scolpito, alle gambe super allenate e glutei assicurati per milioni di dollari, la statuaria business woman from the block non si risparmia nemmeno quando si tratta di esporsi per esortare al voto la community latina negli Stati Uniti, che pure risulta essere una buona fetta dell’elettorato.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Jennifer Lopez (@jlo)

Tirando le somme, ci pare evidente che Jennifer Lopez nuda sui social non ci scandalizza affatto anzi ci fa riflette su quanto a volte convenzioni sociali e limiti autoimposti siano di fatto un’enorme blocco che non ci permette di realizzarci fino in fondo. Una motivazione e un messaggio forte (oltre alla promo del suo nuovo singolo in uscita venerdì), ovvero impegnarsi al 100% per cercare di raggiungere i propri obiettivi sia nella vita lavorativa, che personale, e non porsi limiti quando si tratta di valorizzarsi al meglio.