Curva in lieve calo, prima riduzione dei ricoveri ordinari

L’Italia nel pieno della quarta ondata

Varie_14317.jpg

I nuovi casi di contagio da Sars-CoV-2 sono 179.106, di nuovo sotto quota 200.000. Il totale delle persone infettate è così di 9.603.856, di cui 2.682.041 sono attualmente positive.
L’Rt nazionale scende a 1,31, mentre l’incidenza aumenta a 2.011 casi per 100.000 abitanti.
Sono stati effettuati 1.117.553 tamponi, il che produce un tasso di positività del 16%, in calo rispetto al 17% di ieri.
Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 373 decessi, cifra che porta il totale a 142.963 vittime da inizio pandemia.
Da segnalare il fatto che il 21 gennaio del 2021 i decessi furono 524. Il totale dei ricoverati è di 19.485 per effetto di una riduzione di 174 posti nella giornata di ieri. Le terapie intensive salgono a 1.707 (+9), con 148 nuovi ingressi in rianimazione.
I vaccinati sono 47.017.190, l’87% dei cittadini sopra i 12 anni, mentre il 90,2% ha avuto almeno la prima dose. Oltre …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | coronavirus, infezione, sintomi,

Prima dose per 1 bambino su 4. Contagi e vittime stabili

L’Italia nel pieno della quarta ondata

Varie_14317.jpg

I nuovi casi di contagio da Sars-CoV-2 sono 188.797, di nuovo sotto quota 200.000. Il totale delle persone infettate è così di 9.418.256, di cui 2.682.041 sono attualmente positive.
L’Rt nazionale sale a 1,56, mentre l’incidenza dei casi aumenta a 1.988 casi per 100.000 abitanti.
Sono stati effettuati 1.110.266 tamponi, il che produce un tasso di positività del 17%, in rialzo rispetto al 16,3% di ieri.
Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 385 decessi, cifra che porta il totale a 142.590 vittime da inizio pandemia.
Da segnalare il fatto che il 20 gennaio del 2021 i decessi furono 524. Il totale dei ricoverati è di 19.659 per effetto di un aumento di 159 posti nella giornata di ieri. Le terapie intensive salgono a 1.698 (+10), con 155 nuovi ingressi in rianimazione.
I vaccinati sono 47.003.713, l’87% dei cittadini sopra i 12 anni, mentre il 90,2% ha avuto almeno la prima …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | coronavirus, infezione, sintomi,

Nuova terapia per l’anemia falciforme

Trattamento mirato per la prevenzione delle crisi vaso-occlusive ricorrenti

Anemie_6926.jpg

Novartis ha annunciato oggi che l’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) ha approvato la rimborsabilità Adakveo® (crizanlizumab) per la prevenzione delle crisi vaso-occlusive (vaso occlusive crises – VOC) ricorrenti nei pazienti con malattia a cellule falciformi di età uguale e superiore a sedici anni che abbiano presentato almeno due VOC nel corso dei dodici mesi precedenti. Crizanlizumab – al quale AIFA ha riconosciuto il requisito dell’innovatività condizionata – può essere somministrato come terapia aggiuntiva a idrossiurea/idrossicarbamide (HU/HC) o come monoterapia nei pazienti per i quali HU/HC è inappropriata o inadeguata, dove per inappropriata/inadeguata si intende una efficacia non sufficiente o la presenza di problematiche di tollerabilità, insufficiente compliance.
L’anemia falciforme, che in Europa colpisce circa 50.000 persone in Italia è considerata una patologia ematologica …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Crizanlizumab, anemia, falciforme,

Omicron frena, calo netto delle terapie intensive

L’Italia nel pieno della quarta ondata

Varie_14317.jpg

I nuovi casi di contagio da Sars-CoV-2 sono 192.320, tornando sotto quota 200.000. Il totale delle persone infettate è così di 9.219.391, di cui 2.626.590 sono attualmente positive.
L’Rt nazionale sale a 1,56, mentre l’incidenza dei casi aumenta a 1.988 casi per 100.000 abitanti.
Sono stati effettuati 1.181.889 tamponi, il che produce un tasso di positività del 16,3%, in rialzo rispetto al 15,4% di ieri.
Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 380 decessi, cifra che porta il totale a 142.205 vittime da inizio pandemia.
Da segnalare il fatto che il 19 gennaio del 2021 i decessi furono 603. Il totale dei ricoverati è di 19.500 per effetto di un aumento di 52 posti nella giornata di ieri. Le terapie intensive scendono a 1.688 (-27), con 134 nuovi ingressi in rianimazione.
I vaccinati sono 46.968.737, l’87% dei cittadini sopra i 12 anni, mentre il 90,1% ha avuto almeno la prima …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | coronavirus, infezione, sintomi,

Oltre 400 morti, tasso di positività stabile

L’Italia nel pieno della quarta ondata

Varie_14317.jpg

I nuovi casi di contagio da Sars-CoV-2 sono 228.179. Il totale delle persone infettate è così di 9.018.425, di cui 2.562.156 sono attualmente positive.
L’Rt nazionale sale a 1,56, mentre l’incidenza dei casi aumenta a 1.988 casi per 100.000 abitanti.
Sono stati effettuati 1.481.349 tamponi, il che produce un tasso di positività del 15,4%, stabile rispetto a ieri.
Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 434 decessi, cifra che porta il totale a 141.825 vittime da inizio pandemia.
Il totale dei ricoverati è di 19.448 per effetto di un aumento di 220 posti nella giornata di ieri. Le terapie intensive scendono a 1.715 (-2), con 150 nuovi ingressi in rianimazione.
I vaccinati sono 46.924.739, l’86,9% dei cittadini sopra i 12 anni, mentre il 90% ha avuto almeno la prima dose. Oltre 27 milioni di persone hanno già ricevuto la terza dose.
I bambini immunizzati con la prima dose …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | coronavirus, infezione, sintomi,

2 milioni e mezzo di positivi, salgono ancora i ricoveri

L’Italia nel pieno della quarta ondata

Varie_14317.jpg

I nuovi casi di contagio da Sars-CoV-2 sono 83.403. Il totale delle persone infettate è così di 8.790.302, di cui 2.555.278 sono attualmente positive.
L’Rt nazionale sale a 1,56, mentre l’incidenza dei casi aumenta a 1.988 casi per 100.000 abitanti.
Sono stati effettuati 541.298 tamponi, il che produce un tasso di positività del 15,4%, in calo rispetto al 16,1% di ieri.
Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 287 decessi, cifra che porta il totale a 141.391 vittime da inizio pandemia. Da sottolineare il fatto che il 17 gennaio del 2021 i morti furono 377.
Il totale dei ricoverati è di 19.228 per effetto di un aumento di 509 posti nella giornata di ieri. Le terapie intensive salgono a 1.717 (+26), con 128 nuovi ingressi in rianimazione.
I vaccinati sono 46.886.600, l’86,8% dei cittadini sopra i 12 anni, mentre l’89,8% ha avuto almeno la prima dose. Oltre 26 milioni di persone …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | coronavirus, infezione, sintomi,

Lieve calo dei contagi e delle terapie intensive

L’Italia nel pieno della quarta ondata

Varie_14317.jpg

I nuovi casi di contagio da Sars-CoV-2 sono 180.426. Il totale delle persone infettate è così di 8.549.450, di cui 2.470.847 sono attualmente positive.
L’Rt nazionale sale a 1,56, mentre l’incidenza dei casi aumenta a 1.988 casi per 100.000 abitanti.
Sono stati effettuati 1.217.830 tamponi, il che produce un tasso di positività del 14,8%, in calo rispetto al 16,4% di ieri.
Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 308 decessi, cifra che porta il totale a 140.856 vittime da inizio pandemia. Da sottolineare il fatto che il 15 gennaio del 2021 i morti furono 477.
Il totale dei ricoverati è di 18.370 per effetto di un aumento di 351 posti nella giornata di ieri. Le terapie intensive scendono a 1.677 (-2), con 141 nuovi ingressi in rianimazione.
I vaccinati sono 46.833.582, l’86,7% dei cittadini sopra i 12 anni, mentre l’89,8% ha avuto almeno la prima dose. Oltre 26 milioni di …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | coronavirus, infezione, sintomi,

Contagi stabili, aumentano ancora i morti

L’Italia nel pieno della quarta ondata

Varie_14317.jpg

I nuovi casi di contagio da Sars-CoV-2 sono 186.253. Il totale delle persone infettate è così di 8.341.898, di cui 2.398.828 sono attualmente positive.
L’Rt nazionale sale a 1,56, mentre l’incidenza dei casi aumenta a 1.988 casi per 100.000 abitanti.
Sono stati effettuati 1.132.309 tamponi, il che produce un tasso di positività del 16,4%, in rialzo rispetto al 15,6% di ieri.
Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 360 decessi, cifra che porta il totale a 140.548 vittime da inizio pandemia. Da sottolineare il fatto che il 14 gennaio del 2021 i morti furono 522.
Il totale dei ricoverati è di 18.019 per effetto di un aumento di 371 posti nella giornata di ieri. Le terapie intensive salgono a 1.679 (+11), con 136 nuovi ingressi in rianimazione.
I vaccinati sono 46.801.454, l’86,6% dei cittadini sopra i 12 anni, mentre l’89,7% ha avuto almeno la prima dose. Oltre 25 milioni di …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | coronavirus, infezione, sintomi,

Si avvicina il picco, ma i morti sono ancora tanti

L’Italia nel pieno della quarta ondata

Varie_14317.jpg

I nuovi casi di contagio da Sars-CoV-2 sono 184.615. Il totale delle persone infettate è così di 8.155.645, di cui 2.323.518 sono attualmente positive.
L’Rt nazionale sale a 1,43, mentre l’incidenza dei casi aumenta a 1.669 casi per 100.000 abitanti.
Sono stati effettuati 1.181.179 tamponi, il che produce un tasso di positività del 15,6%, in calo rispetto al 16,5% di ieri.
Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 316 decessi, cifra che porta il totale a 140.188 vittime da inizio pandemia. Da sottolineare il fatto che il 13 gennaio del 2021 i morti furono 504.
Il totale dei ricoverati è di 17.648 per effetto di un aumento di 339 posti nella giornata di ieri. Le terapie intensive invece scendono a 1.668 (-1), con 155 nuovi ingressi in rianimazione.
I vaccinati sono 46.762.832, l’86,6% dei cittadini sopra i 12 anni, mentre l’89,6% ha avuto almeno la prima dose. Oltre 24 milioni …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | coronavirus, infezione, sintomi,

Decessi ai livelli di maggio. Segnale positivo dai ricoveri

L’Italia nel pieno della quarta ondata

Varie_14317.jpg

I nuovi casi di contagio da Sars-CoV-2 sono 196.224. Il totale delle persone infettate è così di 7.971.068, di cui 2.222.060 sono attualmente positive.
L’Rt nazionale sale a 1,43, mentre l’incidenza dei casi aumenta a 1.669 casi per 100.000 abitanti.
Sono stati effettuati 1.190.567 tamponi, il che produce un tasso di positività del 16,5%, in rialzo rispetto al 16% di ieri.
Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 313 decessi, cifra che porta il totale a 139.872 vittime da inizio pandemia. Da sottolineare il fatto che il 12 gennaio del 2021 i morti furono 616.
Il totale dei ricoverati è di 17.309 per effetto di un aumento di 242 posti nella giornata di ieri. Le terapie intensive invece scendono a 1.669 (-8), con 156 nuovi ingressi in rianimazione.
I vaccinati sono 46.724.168, l’86,5% dei cittadini sopra i 12 anni, mentre l’89,5% ha avuto almeno la prima dose. Oltre 24 milioni …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | coronavirus, infezione, sintomi,