La bellezza sotto l’albero

A Natale più richieste per ringiovanire il volto e combattere gli inestetismi

Idee per la bellezza_14537.jpg

Ogni anno, prima dell’arrivo delle feste natalizie e in vista del nuovo anno, tutti desiderano essere più belli, correggere qualche piccolo difetto estetico prima di godersi i giorni festivi. Eliminare le rughe di espressione o rimpolpare le aree del viso depresse, regalarsi un viso fresco, rilassato e disteso e un corpo tonico e asciutto grazie a nuove tecnologie che offrono risultati naturali e armonici sono oggi le maggiori richieste che arrivano agli studi medici e alle cliniche che utilizzano gli “energy-based device” o dispositivi elettromedicali e sono rivolte ad un effetto soft e naturale per un inverno senza trucco, o quasi, alleggerendo e velocizzando il make-up.
Anche i nuovi trattamenti di medicina estetica per lo sculpting corporeo diventano non-invasivi e con tempi di recupero assenti, per scolpire aree mirate del corpo ed essere pronti a indossare gli abiti delle …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | bellezza, estetica, trattamenti,

La cura della pelle per chi ha più di 50 anni

L’obiettivo è allontanare il più possibile i segni del tempo

Cura della pelle_14528.jpg

Il tempo passa, e non invano. Il nostro corpo è il primo a rendersene amaramente conto, la pelle in particolare. Come rallentare il più possibile il processo naturale di invecchiamento? Cosa fare se si ha più di 50 anni?
Sono tante le star di Hollywood che consigliano i prodotti migliori per la cura della pelle matura. Una di queste è Nicole Kidman, che ha trovato nell’olio al cannabidiolo un ottimo rimedio anti-rughe. Gli estratti della Cannabis Sativa sembrano infatti in grado di migliorare sensibilmente le condizioni della pelle, regolarizzando la quantità di collagene ed elastina.
Altri consigli per una pelle da apprezzare? Innanzitutto il riposo notturno, che favorisce la rigenerazione delle cellule epidermiche e ristabilisce la corretta idratazione cutanea.
Per accompagnare questo processo sarà bene pulire la pelle con un buon latte detergente e con un tonico. Le over 50 …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | cura, pelle, viso,

Ora solare, 5 consigli per evitare lo stress

Come migliorare il sonno e il benessere psicofisico

Insonnia_1567.jpg

Spostare l’orologio un’ora indietro e tornare all’ora solare può mandare in tilt il nostro organismo per poche ore o, addirittura, sino a 3 settimane.
Con grosse ricadute su umore, fame, sonno, metabolismo e sistema immunitario.
Perdere un’ora di luce naturale e trascorrere più tempo con la luce artificiale, infatti, comporta una minore disponibilità di serotonina (ormone della serenità e dell’attività mentale) e di vitamina D (che, oltre a incidere sulla salute delle ossa, stimola la risposta immunitaria innata e il tono dell’umore in senso positivo) e allontana la produzione di melatonina, l’ormone che regola la qualità del sonno, dalla durata alla profondità.
E dal dormire male derivano, inevitabilmente, vari problemi: astenia, mancanza di concentrazione, irritabilità, calo dell’umore, alterazione della resilienza dello stress.
“E non solo. A seconda della sensibilità del …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | sonno, umore, depressione,

L’idrogel che supporta la crescita di cellule tumorali

Utile per una comprensione della complessità del tumore

Tumori_5808.jpg

Un team di ricercatori dell’Istituto di nanotecnologia del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Nanotec) di Lecce, in collaborazione con i colleghi dell’Università di Maastricht, ha condotto una ricerca che ha portato allo sviluppo di un gel a elevato contenuto di acqua, quindi altamente biomimetico, in grado di cambiare il suo stato fisico grazie all’aumento della temperatura dell’ambiente in cui si trova e che consente di studiare la crescita e lo sviluppo di tessuti tumorali in vitro con possibili applicazioni nel campo della sperimentazione dei farmaci e della medicina personalizzata.
In particolare, i ricercatori hanno dimostrato come ottenere, attraverso la combinazione di due polimeri di origine naturale: il chitosano (proveniente dall’esoscheletro del gambero) e la pectina (un componente della mela), un gel che si presenta in forma di soluzione a temperatura ambiente e che …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | tumori, cancro, idrogel,

L’eugenolo, potenziale antivirale contro COVID-19

La molecola inibisce la proteina 3CLpro del virus SARS-CoV-2

Varie_3455.jpg

La campagna vaccinale contro il coronavirus SARS-CoV-2 procede in Italia e in tutto il mondo, ma occorre proteggere la ristretta frazione di popolazione che si ammala in modo sintomatico anche dopo la vaccinazione, assieme a quella parte più ampia che non è possibile immunizzare perché fragile o che per svariati motivi si sottrae alla somministrazione. L’attenzione della comunità scientifica è pertanto concentrata sulla ricerca di ulteriori molecole da utilizzare direttamente come antivirali contro il COVID-19, oppure da cui iniziare nuovi studi.
“I composti di origine naturale sono un possibile punto di partenza e spesso presentano alcuni vantaggi: struttura molecolare semplice e facilmente modificabile, assenza di brevetti, facile reperibilità e basso costo”, afferma Bruno Rizzuti, ricercatore del Cnr-Nanotec di Rende e primo autore del lavoro. In questo filone di ricerca si colloca il …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | molecola, proteina, Covid,

Come prevenire le rughe

I trattamenti e i prodotti migliori

Cura della pelle_14502.jpg

Le rughe sono forse il simbolo più evidente del naturale declino fisico cui si va incontro con il passare degli anni. La pelle perde elasticità e tono, modificando in alcuni casi in maniera decisiva i lineamenti del viso.
Possiamo però provare a rallentare il processo con prodotti facilmente reperibili in commercio, oltre che con un’alimentazione più sana, ad esempio evitando i cibi più grassi e lavorati.
La prima fondamentale mossa è idratare la pelle, operazione che va effettuata sia al mattino che alla sera per eliminare il sebo in eccesso e gli eventuali residui di trucco. Si eviterà così anche il formarsi di punti neri. Dopo il lavaggio è bene usare un tonico per rimuovere il calcare dell’acqua.
Successivamente, è consigliabile usare una crema per il contorno occhi e una crema idratante per il resto del viso in base al vostro tipo di pelle. Molte volte, in mancanza di tempo, si …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | pelle, rughe, crema,

Latte materno, scudo per la vita anche contro Covid-19

Gli anticorpi anti-Sars-CoV-2 sono trasmessi dalla madre al neonato

Alimentazione_8348.jpg

Un farmaco salvavita per i neonati prematuri, il nutrimento ideale per crescere e svilupparsi in salute: il latte materno è parte integrante del processo riproduttivo, con notevoli implicazioni positive per la salute del neonato e della madre e rappresenta per i bambini uno scudo per la vita.
Tra gli indiscutibili benefici, è riconosciuto l’effetto protettivo del latte materno contro le infezioni, dovuto al passaggio di immunoglobuline e a fattori bioattivi.
In occasione della Settimana Mondiale per l’Allattamento Materno (SAM), che si celebra dall’1 al 7 ottobre, la Società Italiana di Neonatologia (SIN) mette in luce un altro importante quanto attuale aspetto: anche gli anticorpi anti-SARS-CoV-2 sono trasmessi dalla madre al neonato durante l’allattamento, a seguito dell’infezione naturale o della vaccinazione.
Da recenti studi è emerso che, in seguito all’infezione da …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | latte, anticorpi, Covid,

L’acne è causata da un’infiammazione fisiologica

È la conseguenza del processo di crescita e maturazione

Acne_3317.jpg

Non una malattia accidentale, ma una condizione inevitabile dell’organismo. È l’ipotesi di un gruppo di ricercatori riguardo all’acne.

Secondo gli scienziati dell’Università di Debrecen, in Ungheria, l’acne sarebbe il risultato di uno stato infiammatorio naturale e transitorio che si verifica quando la pelle del viso, in fase di maturazione, viene esposta a nuovi microbi e reagisce aumentando la produzione di sebo.

«Invece di considerare l’acne come una malattia che si verifica accidentalmente, accompagnata da processi patologici, proponiamo che essa sia un’inevitabile infiammazione provocata da cambiamenti fisiologici della pelle durante l’adolescenza, e che quindi lo sviluppo di nuovi trattamenti dovrebbe concentrarsi sulla promozione di meccanismi che ripristinino l’omeostasi tra la pelle del viso e il suo ambiente microbico e chimico», afferma Andrea Szegedi, prima autrice del lavoro.

Piccole correzioni per labbra naturali

La formula che piace a Millennial e Gen Z-ers

Idee per la bellezza_4404.jpg

Per le donne Millennial e della Gen Z i filler labbra sono ormai sdoganati, a patto però che il risultato sia naturale. Per le più giovani questa è una procedura che rappresenta un modo per prendersi cura di sé e valorizzare le proprie caratteristiche individuali, senza eccessi.

È quanto emerge dal Global Lip Filler Research Report che Teoxane Italia presenta al 42° congresso SIME.

Teoxane, l’azienda di Ginevra specializzata negli iniettabili a base di acido ialuronico, ha condotto il sondaggio su un campione internazionale di 18-35enni. Per quanto riguarda le intervistate italiane, è emerso che ciò vogliono le Millennial e Gen Z-ers per le labbra è aumentare il volume (48% delle risposte), ridefinire il contorno (46%) e preservare l’espressività (39%).

Voglia di rinascita attraverso la bellezza

Aumentano le richieste di ritocchi estetici

Chirurgia estetica_14443.jpg

Dopo un periodo così tormentato, torna la voglia di vivere al pieno delle possibilità. È naturale che riemergano quindi anche desideri legati al miglioramento dell’aspetto fisico, e quindi le richieste di interventi estetici per eliminare rughe, occhiaie, borse sotto gli occhi, cuscinetti di grasso.

La differenza è che stavolta il motore non è il timore della prova costume, ma il bisogno di gratificazione e di uscire da un periodo così difficile dal punto di vista emotivo.

Lo spiega Giulio Basoccu, chirurgo plastico dell’Ini di Grottaferrata: “Sono anche molto contento di vedere che sta riprendendo in modo significativo anche tutto quello che riguarda la ricostruzione del seno, segno che anche il percorso diagnostico-terapeutico oncologico sta uscendo da quella fase di inevitabile stallo nella quale la pandemia ci ha costretto”.