Zumba: l’allenamento perfetto per chi ama ballare e ridere

State pensando di rimettervi in forma ma i corsi come crossfit o fitboxe vi sembrano troppo pesanti, per non parlare della noia della sala pesi. Siete persone spumeggianti, che amano stare in mezzo agli altri, ballare, muoversi a ritmo di musica…l’attività perfetta per voi? La zumba! Tra musiche latino americane, colore e ritmo la zumba è l’allenamento migliore per tutti quelli che trovano il fitness noioso. Vediamo allora in cosa consiste una lezione e quali sono i benefici zumba.

Cos’è la zumba?

Spesso e volentieri quando si parla di zumba le idee delle persone non sono chiare. Anche se può non sembrare la zumba costituisce un vero e proprio allenamento che dà benefici sia al corpo che allo spirito, come si dice. Ideale per divertirsi soprattutto nella stagione invernale, sono tante le palestre che offrono appositi corsi di zumba. L’allenamento in questione coinvolge tutti i muscoli del corpo ed esercita il sistema cardiovascolare. Il consumo in un’ora di zumba varia dalle 500 alle 800 kcal a seconda dell’intensità. Esistono poi diverse declinazioni della classica lezione di zumba (Zumba Toning, Aqua Zumba, Zumbatomic e queste sono solo alcune). Una lezione di zumba dura minimo 50 minuti. Vediamo quali sono i benefici zumba.

Benefici zumba: dimagrire e tonificarsi divertendosi

Perché la zumba fa bene e dovrebbe essere scelta come attività fisica da tutti quelli che vogliono tornare o rimanere in forma senza sentirsi coinvolti in un vero e proprio allenamento? Vediamo tutti i benefici zumba:

  • si ottengono tutti i vantaggi della ginnastica a corpo libero;
  • il sistema cardiovascolare viene allenato costantemente;
  • si bruciano tante calorie, quindi l’attività praticata in modo intenso è ideale per chi vuole perdere peso;
  • si ascolta bella musica lasciandosi andare al ritmo;
  • migliora coordinazione e senso del ritmo;
  • permette di liberarsi dalle tensioni e dallo stress accumulati nella vita quotidiana;
  • alterna fasi a bassa intensità e fasi ad alta intensità;
  • i muscoli si tonificano;
  • fianchi, glutei e addome vengono modellati;
  • le ossa si fanno più robuste;
  • favorisce il buonumore e il rilassamento mentale grazie alle musiche latino americane.

5 alimenti che dovresti evitare per non essere di cattivo umore

L’alimentazione regola molto probabilmente la maggior parte della tua vita. Dalle attività che devi svolgere durante la giornata, al tuo umore, sembra che quello che metti nello stomaco, non serva solo ed esclusivamente ad assicurarti il corretto svolgimento delle funzioni base. Abbiamo già fatto la lista degli alimenti che darebbero uno slancio positivo al tuo umore, e di contro esistono alcuni alimenti che sembrerebbe affossino tutta la tua voglia di ridere e scherzare.

Ecco i 5 alimenti che dovresti evitare o consumare in maniera molto moderata per non essere di cattivo umore

CaffeinaCi sono persone, e alcune di noi sono tra questi, che non riescono nemmeno a parlare se prima non bevono una tazzina di caffè. Il caffè quindi non può essere considerato il male assoluto, semplicemente andrebbe consumato con moderazione. Se ne bevi in quantità tale da sentire una leggera aritmia, forse stai esagerando. Nella categoria ricadono anche tutte le bevande a base di caffè. L’effetto è quello della disidratazione che ti fa sentire irritabile, eccessivamente eccitata e incline al mal di testa.

Alimenti ricchi di zucchero: Tutte abbiamo voglia di qualcosa di dolce ad un certo punto della giornata. Che si tratti di gelato, un dolcino o una fetta di torta, la voglia ci assale quasi su base quotidiana. Per non parlare della fase pre ciclo. In realtà sarebbe meglio resistere alla tentazione perchè, al pari del caffè, lo zucchero potrebbe regalarti 30 secondi di felicità immediata, seguito da un drastico calo, che di certo ti farà sentire stanca e giù di morale.

Alimenti ricchi di sale: Il sale è il nemico numero uno della cellulite, ma si piazza bene anche nella classifica dei nemici del tuo umore. Gli alimenti particolarmente salata e nello specifico quelli confezionati, conterrebbero delle sostanze negative per il tuo umore provocandoti mal di testa e facendoti sentire affaticata.

Alcol: Quante volte ti sei fatta un drink a fine giornata per rilassarti? Sebbene l’alcool possa darti la parvenza di essere in grado di farti distendere sia fisicamente che mentalmente, in realtà bere troppo ti può causare oscillamenti nell’umore, senso d’ansia e irritabilità.

Alimenti light o senza grassi. L’errore in cui tutte incorriamo riguarda proprio le quantità, quando si parla di alimenti light o senza grassi. Facile cadere nella tentazione di andare ben oltre la porzione consigliata, in questi casi, con il risultato di ritrovarsi ad ingerire quantità di altre sostanze e grassi cattivi che ci fanno sentire in rotta di collisione con il mondo.