Cosa fare se ti prende una voglia di dolce irrefrenabile

Quando la voglia di dolce ti assale, soprattutto se ami i dolci più di ogni altro alimento, è difficile resistere. Sei però altrettanto cosciente del fatto che un eccesso di zucchero è estremamente dannoso per la tua salute, quindi hai deciso di perdere provvedimenti.

Ecco cosa fare se ti prende una voglia di dolce irrefrenabile

Verifica che si tratti effettivamente di voglia di dolce. Se è passato un bel po’ di tempo dal tuo ultimo pasto, probabilmente il tuo corpo necessita di energia, e probabilmente un piccolo quadratino di cioccolato fondente (a partire dal 70%) non farà dei danni esagerati.

Mangia una caramella dura. Probabilmente se sei tra coloro che hanno difficoltà estrema a tagliare i dolci, questo trucchetto potrà servire. Le caramelle dure impiegano più tempo per essere mangiate. E nel frattempo la voglia di dolce potrebbe esserti passata.

Prepara una versione più sana dei tuoi dolci preferiti. Prova con questa ricetta semplice a base di 1 banana, mezzo cucchiaio di cacao e mezzo di burro di arachidi. Avrai la sensazione di mangiare un gelato ma senza assumerne tutti gli zuccheri.

Prova con il finocchio o un bastoncino di liquirizia. Se pensi che le gomme da masticare possano essere una soluzione, ti sbagli di grosso, i dolcificanti artificiali presenti nelle gomme ti fanno venire ancora più voglia di mangiarne. Prova con il finocchio o un bastoncino di liquirizia aiuteranno a tenere a bada la voglia di dolce.

Rilassati. Abbiamo parlato più volte del mangiare in maniera emotiva, a volte ti senti sopraffatta dalle emozioni, dall’ansia. E’ importante quindi che ti rilassi. Puoi provare a mettere dell’acqua fredda sulla faccia o la nuca, per liberarti dallo stato di agitazione.

Concediti un dessert ogni sera. Sembra quasi un controsenso, ma aggiungere un pizzico di dolce ogni sera ti permette di riuscire a controllare meglio la voglia di dolce quando si palesa. Se ti astieni dal dolce per molto tempo, in maniera restrittiva, al momento che ti si presenterà un’occasione per mangiarne, non riuscirai più a smettere dopo il primo assaggio.

Come sbarazzarsi della voglia di zuccheri dopo le feste

Durante le feste è piuttosto difficile mantenere alta la guardia e parare i colpi letali di zuccheri e carboidrati.

Pandoro e panettone tendono a posizionarsi proprio lì sulle tue zone critiche: addome e cosce. Non solo. Una volta ceduto alla tentazione, la voglia di zuccheri sembra riproporsi praticamente ad ogni minuto.

Come fare quindi a tornare in carreggiata? Non è di certo un’impresa semplice e fare appello alla propria forza di volontà è senz’altro un buon inizio.

Secondo alcune celebrities il vero trucchetto starebbe nel riprendere un regime alimentare che sia povero di zuccheri e ricco di alimenti organici e integrali. In questa maniera il corpo smetterà di chiedere altro zucchero e cibo spazzatura e avere sempre più voglia di alimenti sani che sono anche sorprendentemente bassi in carboidrati.

Tutto questo succede dopo circa due settimane di alimentazione sana, il tempo necessario per far si che il corpo si abitui a recuperare energia dai grassi invece che dai carboidrati.

Durante questo arco di tempo, il tuo corpo sentirà l’esigenza alimentarsi in maniera diversa.

Per ritornare in carreggiata, dunque , puoi fare come la super modella e testimonial Adidas, Karlie Kloss che cerca di soddisfare la sua voglia di zuccheri, in maniera decisamente più sana. Come?

Inserendo nel suo piano alimentare grassi buoni come olio di cocco e avocado, ottimi per rimanere sazia più a lungo. E quando proprio la voglia di zuccheri si fa più forte puoi sempre optare per un quadratino di cioccolato fondente oppure una combinazione di latte di mandorle e frutti di bosco.