Trapianto delle staminali del cordone ombelicale

Opzione valida per malattie ematologiche rare come l’Anemia di Fanconi

Anemie_6786.jpg

Non c’è solo il trapianto di midollo osseo come possibile scelta terapeutica per i pazienti affetti da patologie ematologiche rare. Malattie come l’Anemia di Fanconi, quella di Diamond-Blackfan, la sindrome di Shwachman-Diamond, la Trombocitopenia amegacariocitica congenita e altre possono essere combattute da un trapianto di cellule staminali provenienti dal cordone ombelicale.

Ad affermarlo è uno studio pubblicato su Haematologica al quale hanno collaborato ricercatori italiani fra cui Franco Locatelli dell’Università di Pavia e Direttore del Dipartimento di Emato-Oncologia del Bambin Gesù di Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *