Tumore al seno, anziane a rischio per storia familiare

Il rischio persiste anche oltre i 65 anni se ci sono precedenti

Avere dei precedenti di tumore al seno in famiglia fa aumentare il rischio personale. Questo era già noto, ma uno studio pubblicato su Jama rivela che il rischio continua ad essere più alto anche in età avanzata, dai 65 anni in su.

Lo studio della Georgetown University School of Medicine ha preso in esame i dati di 403.268 donne, fra le quali si sono verificati 10mila casi di tumore al seno in circa 6 anni.

I dati indicano che una storia familiare di primo grado, ovvero il tumore di una mamma, sorella o figlia, determina un aumento del rischio a 5 anni di carcinoma mammario che va da 1,2 a 10,3 punti percentuali a seconda della densità del seno e dell’età.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *