Tumore al seno, novità per HER2 e triplo negativo

Miglioramento della sopravvivenza con atezolizumab e pertuzumab

Tumore mammario_2734.jpg

Nuovi studi confermano l’efficacia di nuove terapie per due tipi di cancro al seno, il carcinoma mammario triplo-negativo PD-L1-positivo e il carcinoma mammario HER2-positivo.

I dati presentati da Roche al congresso dell’Asco di Chicago comprendono i risultati della seconda analisi ad interim della sopravvivenza globale (OS) dello studio di fase III IMpassion130 sull’immunoterapico atezolizumab in associazione alla chemioterapia per il trattamento iniziale (prima linea) di pazienti con tumore al seno triplo-negativo localmente avanzato non resecabile o metastatico (TNBC).

Questi dati sanciscono l’ingresso della prima immunoterapia nel trattamento del carcinoma mammario, confermando l’efficacia di atezolizumab nel trattamento del mTNBC, e aprendo nuove opportunità per la pratica clinica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *