Un test più rapido per Covid-19

Più rapido ed efficace di test molecolari e antigenici

Varie_14321.jpg

Un nuovo test potrebbe rivoluzionare il tracciamento dei casi positivi a Sars-CoV-2. Ci stanno lavorando i ricercatori dell’Università di Sheffield in collaborazione con l’azienda Parayte.
Il test si basa sulla rilevazione di particelle di virus intatte e fornisce un risultato in 5 minuti. La quantità di particelle minima per essere rilevata è di 1.000 in un campione. Un paziente positivo ha in media circa 1 milione di particelle virali.
“Ciò che distingue questo test dalla tecnologia già disponibile come Pcr e test rapidi è la sua velocità – evidenzia il professor Carl Smythe, della School of Biosciences dell’Università di Sheffield – e il fatto che rileva particelle virali intatte. Il rilevamento di particelle intatte è importante in quanto la loro presenza è un ottimo indicatore di infettività rispetto a un test Pcr che rileva frammenti di geni, che possono persistere nel naso e …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | coronavirus, influenza, pandemia,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *