Un trucco da illusionisti per fermare il coronavirus

Allo studio un farmaco che nasconde la porta di accesso all’organismo

Varie_6279.jpg

Proteggere l’organismo da Sars-CoV-2 senza stimolare il sistema immunitario con il vaccino. È l’obiettivo di alcuni ricercatori italiani che stanno studiando la fattibilità di una nuova strategia difensiva nei confronti dell’infezione.
La ricerca, pubblicata su Pharmacological Research, è condotta da scienziati dell’Istituto italiano di tecnologia, della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e dell’Università degli Studi di Milano.
Paolo Ciana (docente di Farmacologia all’Università degli Studi di Milano), Vincenzo Lionetti (docente di Anestesiologia alla Scuola Superiore Sant’Anna) e Angelo Reggiani (ricercatore senior and principal investigator in Farmacologia all’Istituto Italiano di Tecnologia) sono partiti dall’idea di bloccare l’avanzamento dell’infezione nascondendo la parte del recettore ACE2 che il virus usa per entrare nelle cellule, l’aminoacido K353.
I ricercatori si sono …  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | coronavirus, ACE2, aptamero,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *