Una molecola per le malattie croniche intestinali

Nuova soluzione terapeutica grazie a ricercatori italiani

Varie_7924.jpg

La colite ulcerosa e altre malattie infiammatorie intestinali potrebbero trovare una nuova soluzione terapeutica.

Grazie a uno studio internazionale coordinato da esperti della Fondazione Policlinico Agostino Gemelli IRCCS – Università Cattolica e della Case Western Reserve University di Cleveland (Ohio, USA) è stato scoperto che una proteina – IL 33 – ha un ruolo potenzialmente chiave nella cura delle malattie infiammatorie croniche intestinali (MICI o IBD, dal termine inglese Inflammatory Bowel Diseases), in particolare Malattia di Crohn e Rettocolite Ulcerosa, patologie di origine multifattoriale complessa la cui incidenza è in aumento nei Paesi industrializzati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.