Vaccino Usa, superata la fase 1

I volontari hanno sviluppato anticorpi come le persone colpite dal virus

Varie_14321.jpg

È un successo la fase 1 di sperimentazione del vaccino per il nuovo coronavirus sviluppato dall’azienda di biotecnologia Moderna. Le persone sottoposte a immunizzazione hanno sviluppato gli anticorpi in maniera simile a quanto accade alle persone colpite dal virus e guarite.

I livelli di anticorpi rilevati nelle prime 8 persone sottoposte ai test clinici con l’mRNA-1273 sono uguali o superiori a quelli riscontrati nei pazienti guariti da Covid-19. Il vaccino appare peraltro sicuro e ben tollerato, e non mostra effetti collaterali gravi.

Partirà ora la fase 2 della sperimentazione, e i tecnici di Moderna sperano di arrivare alla definitiva fase 3 nel mese di luglio.

Il vaccino sperimentale è un’immunizzazione a base di Rna che punta a stabilizzare una proteina, detta spike, che si trova in Sars-Cov-2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *